Da stamattina un giovane esemplare di cervide si aggira lungo il tratto di fiume che attraversa Seravezza. Sceso al fiume non riusciva, dati i rovesci di stanotte, a risalire a causa della piena. Allertata la Guardia Faunistica del Parco Alpi Apuane, che è immediatamente intervenuta, si vigila il tratto di fiume al solo scopo di verificare che l´animale possa nuovamente raggiungere il bosco senza difficoltà, dal momento che sono previsti ulteriori rovesci i quali potrebbero rendere il fiume nuovamente impraticabile. In casi come questi, di avvistamenti di animali selvatici in difficoltà, si preferisce sempre intervenire solo ed esclusivamente se l´animale si trova in grave pericolo, dal momento che uno stress da salvataggio potrebbe comunque costagli la vita.

Share