Unknown-2L’ex direttore generale di Lucca Polo Fiere e Tecnologia Spa Alessandro Dianda ha ricevuto un avviso di conclusione delle indagini preliminari emesso per la Procura di Lucca dal Pubblico Ministero Fabio Origlio.

“Si tratterebbe, in particolare, di una turbativa d’asta connessa alla scelta del fornitore per l’allestimento dell’aula giudiziaria dedicata alla trattazione del processo per i drammatici fatti occorsi in Viareggio il 29 giugno 2009, nonché di una ipotesi di truffa riferita sempre alla fornitura degli spazi necessari all’Autorità Giudiziaria di Lucca per le varie fasi di quel delicato procedimento penale” ha dichiarato lo stesso Dianda, già capo di Gabinetto dell’ex Sindaco Mauro Favilla.

Share