Auto blu, Fdi: “Per la campagna elettorale Giani e gli assessori regionali hanno utilizzato auto di servizio o auto proprie?”
Interrogazione dei consiglieri di Fratelli d’Italia Petrucci e Torselli. “Come stabilisce la legge regionale, l’uso delle autovetture di servizio è concesso limitatamente al periodo di durata dell’incarico e per le sole esigenze di servizio”
Firenze 01/10/2021 – “Ai numerosi eventi ed incontri organizzati nel corso della campagna elettorale hanno partecipato anche il Presidente Giani e gli assessori regionali, presenze costanti da nord al sud della Toscana. Ci chiediamo: il Governatore e i vari membri della sua Giunta hanno utilizzato auto di servizio o auto proprie?” chiedono, con un’interrogazione, il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Francesco Torselli, ed il consigliere Diego Petrucci.
“La Legge regionale 9 gennaio 2009 prevede che le autovetture di servizio con autista, le cosiddette “auto blu”, possono essere assegnate in uso esclusivo al Presidente del Consiglio regionale e al Presidente della Giunta regionale, limitatamente al periodo di durata dell’incarico e per le sole esigenze di servizio del titolare, compresi gli spostamenti verso e da il luogo di lavoro. Questo per non gravare sulle casse pubbliche e non aumentare la spesa della macchina regionale. L’attività elettorale non è compresa nelle “ragioni di servizio”, la campagna elettorale può essere svolta solo con mezzi propri” fanno notare gli esponenti di Fdi.

Share