Posts From Giuseppe Vezzoni

TRASFERIMENTO DELLA MATERNA DI MULINA A PONTESTAZZEMESE

TRASFERIMENTO DELLA SCUOLA MATERNA MARTIRI DI MULINA A PONTESTAZZEMESE Stazzema_  Un articolo  apparso su Il Tirreno di ieri in merito all’imminente trasferimento “provvisorio” dei 14 bambini che frequentano la scuola dell’Infanzia Martiri di Mulina di Stazzema consente di fare alcune considerazioni dopo le dichiarazioni del sindaco di Stazzema, Maurizio Verona, il quale ha bollato l’esposizione delle lenzuola con le scritte a sostegno della materna di Mulina come una polemica strumentale:

Share

ISTRUTTORIA NON ANCORA CONCLUSA SULLA PROPOSTA DI UNA DISTINZIONE ONORIFICA ALLA MEMORIA DI DON GIUSEPPE VANGELISTI

ISTRUTTORIA NON ANCORA CONCLUSA SULLA PROPOSTA DI UNA DISTINZIONE ONORIFICA ALLA MEMORIA DI DON GIUSEPPE VANGELISTI Stazzema- Trascorrono gli anni, sono quasi quattro, ma ancora il Comune di Stazzema non ha assunto la delibera con cui dovrà essere espresso il parere istituzionale in merito alla possibilità di conferire una distinzione onorifica alla memoria di don Giuseppe Vangelisti, il parroco che approntò una squadra di volontari per andare scavare le fosse

Share

CINQUANTESIMO DELLA SERA DELLA PEFANA A PRUNO E VOLEGNO

CINQUANTESIMO DELLA SERA DELLA PEFANA A PRUNO E VOLEGNO Stazzema_ L’evento che c’è stato domenica sera a Volegno e a Pruno, il 50° anniversario della sera della Pefana, meritava una particolare sottolineatura da parte dell’amministrazione comunale di Stazzema poiché queste due frazioni sono state lo scrigno in cui si è custodita a Stazzema la tradizione della sera della Pefana, che scriviamo appunto con la pi della parlata dialettale della montagna

Share

CONCESSIONI CIMITERIALI PERPETUE, UNA STORIA STAZZEMESE SENZA FINE CHE NON HA UGUALI IN ITALIA

CONCESSIONI CIMITERIALI PERPETUE, UNA STORIA STAZZEMESE SENZA FINE CHE NON HA UGUALI IN ITALIA Stazzema_Quando sarà terminata la vicenda sul rinnovo oneroso delle concessioni cimiteriali perpetue, nata nel 2007 a Stazzema, essa si caratterizzerà come una storia tutta italiana, i cui molteplici risvolti hanno dell’incredibile e che in questo momento è impossibile prevedere quale possa essere l’esito finale. Con l’Ordinanza Interlocutoria n. 3504/19 con cui la Corte Suprema di Cassazione

Share

BANCHE, ESAGERAZIONE, COMUNICAZIONI CARENTI O POCO CHIARE E ALTRE AMENITÀ

BANCHE, ESAGERAZIONE, COMUNICAZIONI CARENTI O POCO CHIARE E ALTRE AMENITÀ Sull’ennesimo crac bancario italiano scongiurato dall’intervento pubblico ancora non si usano termini adatti per inchiodare le responsabilità a tutti i livelli, istituzionali e politici, che ci sono dietro i tracolli finanziari delle banche Dobbiamo ascoltare termini come esagerazioni e comunicazioni carenti e poco chiare come cause dei crac e non conti taroccati e vere e proprie truffe perpetrate alla clientela

Share

OSTELLO DELLA PACE, IL COMUNE DI STAZZEMA COMPRA UN IMMOBILE CON LA SOMMA DONATA DALLA REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA.

OSTELLO DELLA PACE, IL COMUNE DI STAZZEMA COMPRA UN IMMOBILE CON LA SOMMA DONATA DALLA REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA. Stazzema_ E’ stato assunto un impegno di spesa di 65mila euro ( Vedere Determina n.143 del 13 dicembre 2019), somma donata dalla Repubblica Federale di Germania per la realizzazione dell’Ostello della Pace a Sant’Anna di Stazzema, per acquistare un immobile accanto a quello donato dal superstite Enrico Pieri e realizzarvi una

Share

DOMANI PRESENTAZIONE DEL LIBRO QUEL 12 AGOSTO 1944 A SANT’ANNA DI STAZZEMA NELLA SALA SALVATORI DELLA PRO LOCO DI SERAVEZZA

DOMANI PRESENTAZIONE DEL LIBRO QUEL 12 AGOSTO 1944 A SANT’ANNA DI STAZZEMA NELLA SALA SALVATORI DELLA PRO LOCO DI SERAVEZZA Seravezza_ Domani, alle 15,30, nella sede della Pro Loco Seravezza si terrà la presentazione dell’ultimo libro di Giuseppe Vezzoni “Quel 12 Agosto 1944 a Sant’Anna di Stazzema”. Dopo le presentazioni del libro avvenute nella Sala della SS.Annunziata del Chiostro di S. Agostino a Pietrasanta, nel Circolo di Capriglia, nel Palazzetto

Share

FATTI E NON PAROLE PER SMORZARE IL VENTO OSCURO DEL FASCIRAZZIMO CHE E’ TORNATO A SOFFIARE

FATTI E NON PAROLE PER SMORZARE IL VENTO OSCURO DEL FASCIRAZZIMO CHE E’ TORNATO A SOFFIARE C’ è una baldoria fascista-razzista che arde nei luoghi lasciati al buio dalla cosiddetta democrazia-bene comune di pochi, di cui in Italia il Partito Democratico è stato ed è tuttora l’orchestratore principale. Le parole, le troppe parole non fanno da argine a questo risveglio che agita in Europa un vento oscuro che sopraffà e

Share

DOPO LA FRAZIONE DI RETIGNANO, LE ORDINANZE TAGLIO PIANTE COINVOLGONO LE COMUNALI DI SANT’ANNA, FARNOCCHIA E POMEZZANA

DOPO LA FRAZIONE DI RETIGNANO, LE ORDINANZE TAGLIO PIANTE COINVOLGONO LE COMUNALI DI SANT’ANNA,FARNOCCHIA E POMEZZANA Stazzema_ L’abbandono della cura dei boschi è il problema dei problemi del territorio di Stazzema e, in genere, dei territori montani italiani laddove siano state introdotte coltivazioni di piante non autoctone come il castagno. In occasione dell’alluvione del 19 giugno 1996 è stato constatato che il terreno contrassegnato dalla presenza di piante autoctone ha

Share

IL CAPOGRUPPO DI STAZZEMA BENE COMUNE AMERIGO GUIDI INTERVIENE SUL SILENZIO A STAZZEMA

IL CAPOGRUPPO DI STAZZEMA BENE COMUNE AMERIGO GUIDI INTERVIENE SUL SILENZIO A STAZZEMA Questa intervista c’ è stata chiesta domenica mattina dal capogruppo di Stazzema Bene Comune, gruppo di opposizione del Consiglio comunale di Stazzema. Libera Cronaca l’ha immediatamente accolta. << Confesso di aver letto attentamente e più volte quanto è stato scritto su Libera Cronaca n. 2967 di sabato 23 novembre in merito al silenzio che impera a Stazzema

Share