Ass. Culturale Barga Jazz Club  presenta:  FELPA Live (Offlaga Disco Pax, Magpie)

 

sabato 2 marzo – 9.30pm: apertura circolo 10.30pm: Felpa Live

Ingresso riservato soci ACSI
Tesseramento online su: https://bargajazzfestival.wixsite.com/bargajazzclub2018/tesseramento-online
Quota partecipazione soci: 5€

 

 

 

 

TREGUA
Felpa nasce da un’esigenza espressiva che andava assecondata, da uno slancio interiore che non poteva essere ignorato. Felpa è un prodotto biografico, più o meno, tirato fuori perché avesse uno spazio suo. Felpa trae ispirazione tanto dall’Italia musicale di fine anni ’90 quanto dall’Inghilterra musicale di inizi anni ’90, ma volendo guarda ancora più indietro nel tempo. Felpa è Daniele (Offlaga Disco Pax, Magpie) durante le sue notti insonni.
“Tregua” è il terzo disco che esce a tre anni di distanza da “Paura” e cinque da “Abbandono”. Nell’autunno del 2015 è uscito “Felpa in Inglese”, raccolta di cover d’oltremanica.
“Tregua” esce su etichetta Sussidiaria e distribuito da Audioglobe.

TREGUA
Quattro anni dopo “Abbandono” e tre dopo “Paura”, esce “Tregua”, il terzo album di Felpa.
Anticipato dal singolo “Ancora”, il disco è il terzo capitolo di un’ideale trilogia che ruota attorno al rapporto con gli altri: “Tregua” è il momento della calma, dell’equilibrio, del
ritrovato respiro. Nel raccontare a noi stessi il passato, nel guardare verso orizzonti nuovi, si accende uno spettro di colori, di certo meno cupi, ma non per questo meno veri o meno intensi. Tutti i brani sono stati scritti e registrati nella necessità di fermare e trattenere un
preciso momento, una certa sensazione, per un disco che vuole spostarsi in direzioni sempre diverse e concedere a ognuna di esse un punto di vista insolito, anche leggero, eppure così
autentico. Questi frammenti di Tregua sono raccolti e allacciati fra loro da due brani strumentali: la prima e l’ultima traccia – complementari come il giorno e la notte – che si propongono di delineare dei confini a una moltitudine di forme e di emozioni.
Lo shoegaze di “Paura” lascia spazio in”Tregua” a suoni più anni ’80 che, fra arpeggi e droni di sintetizzatori, ricordano le colonne sonore del passato.
Il singolo “Ancora” sarà accompagnato da “Non Ballerò”, brano di Giorgieness contenuto nel disco “La Giusta Distanza” del 2016 e rivisto da Felpa per l’occasione.
“Tregua” è stato registrato, suonato e mixato tra gennaio 2016 e gennaio 2017 da Daniele Carretti in casa a Reggio Emilia. Il mastering è a cura di Max Trisotto.

Share