Ass. Cult. BARGA JAZZ CLUB, presenta  – ♫ BLISS♬
venerdi 12 aprile
Cristina Alioto, violoncello e voce
Mauro Avanzini sax alto e altro
Daniele Paoletti Batteria

⌚ 21.30: apertura circolo
⌚ 22.00: BLISS Live

☝ Ingresso riservato soci ACSI
Vuoi diventare socio del Barga Jazz Club? Mandaci la tua richiesta di adesione online su www.bargajazzclub.com! ✍

Il trio si presenta in una formazione atipica ma dai molteplici colori e tessiture. Il repertorio attinge dalle ballate blues, grunge anni ’90, improvvisazioni e brani propri che raccontano ad ognuno una storia diversa.

★★ CRISTINA ALIOTO ★★
Cantante, ricercatrice della voce, musicista.
Ha studiato con Mauro Avanzini e Germana Giannini. Ha seguito corsi con Amelia Cuni, Elena Ledda,
Luigi Bonafede, suonato con Pietro Leveratto, Antonello Salis, Alberto Capelli, Lauro Rossi, Roberto Cecchetto, Andrea Melani, Mauro Avanzini… Collaborato con la danzatrice Annalisa Maggiani.
Ha lavorato all’interno del “Teatro della voce” di Bologna, portando avanti la ricerca sull’espressione
vocale. Nel 2000 da vita al progetto corale “voci di Cora” con un repertorio di musica etnica. Sempre nel 2000 ha inciso per la Felmay il cd “La volta del suono”. Partecipa per anni alla scuola di samba “Batebalengo” di La Spezia.
E’ voce solista del gruppo Viramundo che lavora sulla musica brasiliana, le liriche di Pessoa ed il jazz contemporaneo. Dal 2006 entra a far parte del gruppo “Les Anarchistes” dopo aver partecipato comunque già in precedenza alle registrazioni dei loro dischi come ospite.
Opera inoltre all’interno del collettivo “Fluxloft” di Sarzana come cantante e sassofonista, lavorando
sul jazz e sulla musica improvvisata; allo stesso modo partecipa al progetto “Area” portato avanti dal
collettivo “Bassesfere” di Bologna. Per il teatro stabile di Genova, ha lavorato come cantante, musicista
all’interno dello spettacolo “India” di Mara Baronti.

★★ MAURO AVANZINI ★★
Alto sassofonista,flautista,compositore. Principalmente autodidatta, comunque per un periodo studia con Pietro Tonolo e frequenta vari corsi di musica d’insieme con Enrico Rava, Steve Lacy e Dave Liebman. Ha collaborato con importanti musicisti sia suonando in numerose rassegne nazionali ed europee, sia registrando dischi (Paolo Silvestri, Pietro Leveratto, Fabrizio Puglisi, Mauro Grossi, Luca Flores, Naco, Paolo Fresu, Alfred Kramer, Giovanni Maier, Roberto Cecchetto, Enrico Pierannunzi,
Furio Di Castri, Raiz, Pietro Tonolo, Michele Rabbia, Antonello Salis)

Ha scritto molte composizioni. Si possono trovare principalmente nei dischi:

Axmo quartet “il sogno del tarlo 1987
Strani itineranti “zoom”per Amnesty International 1993
Avanzini, Capurro ,Lugo, Alioto “La volta del suono” Felmay 2000
Viramundo “Viramundo” 2001
Strani Itineranti “ Strani itineranti” Bassesferec 2001
Claudia Tellini quartet “Valzer in bianco e nero” 2002
Ghost five “ Piccola lacrima blu”2007

★★ DANIELE PAOLETTI ★★
Batterista livornese si è esibito molte volte su palco del Barga Jazz Club con numerose formazioni. Collabora con l’ Orchestrino e Bobo Rondelli, con Tim Berne, Gabrio Baldacci, dal trad. jazz fino all’avanguardia. Particolarmente interessante è il progetto Mr, Rencore dove Paoletti suona batteria, percussioni e synth insoeme a Gabrio Baldacci e Beppe Scardino.

✉ info e prenotazioni: segreteria@bargajazzclub.com

Share