Asfalti nelle periferie e zone collinari: sistemate oltre venti strade nelle ultime tre settimane nell’Oltreserchio, in Brancoleria e nel Morianese

Non si sono fermati nemmeno durante le intense giornate di Lucca Comics and Games e, dopo l’Oltreserchio, i cantieri per il rifacimento del manto stradale sono arrivati anche in Brancoleria, nel Morianese, a San Pietro a Vico, San Concordio e Santa Maria del Giudice.

 

Iniziate a settembre dai viali della circonvallazione e dai quartieri immediatamente a ridosso, le operazioni di asfaltatura a partire dalla metà del mese di ottobre si sono spostate nelle zone più periferiche del territorio comunale. Con una estensione di ben 452 chilometri, il Comune di Lucca presenta infatti una rete viaria da manutenere con interventi costanti e mirati, che ogni anno vengono programmati grazie a puntuali sopralluoghi da parte degli uffici tecnici comunali e alle segnalazioni fatte dai cittadini. Per il 2021 l’amministrazione comunale ha anche aumentato le risorse destinate in Bilancio, con una somma complessiva di 1milione e 120mila euro per un progetto che ha tenuto conto di tutte le situazioni più critiche.

Nel dettaglio, le ultime tre settimane hanno visto le ditte impegnate nella sistemazione di oltre 20 strade. Sono stati asfaltati ampi tratti della via di Poggio a Nozzano Castello e Santa Maria a Colle, la via delle Nubache a Carignano e la via delle Gavine a San Macario in Monte e San Macario in Piano, la via di Mezzo a Santa Maria a Colle e la via di Casanova a Maggiano. Gli interventi sono proseguiti con via Pieve di Santo Stefano a Pieve Santo Stefano, via di Carignano a Carignano, Via delle Piagge a Sant’Alessio, via per Chiatri e Via di Stabbiano, via della Foce del Lupo a Deccio di Brancoli, via di Ombreglio a Ombreglio e Deccio di Brancoli, via di Mastiano e Gugliano a Mastiano, via Viani, via Nazionale, parcheggio di via Dinelli, via delle Ville a Saltocchio, via dell’Acquacalda a San Pietro a Vico, via della Chiesa di San Pietro a Vico, via dei Berti a San Pietro a Vico, via delle Ville in prossimità del passaggio a livello, via di Ronco a San Concordio (nel tratto tra via delle Gardenie e viale San Concordio), via di Santa Maria del Giudice e piazza della Vittoria a Santa Maria del Giudice, via Ponte Guasperini a San Lorenzo a Vaccoli.

I prossimi interventi in programma riguarderanno la via Tognetti a San Cassiano a Vico, via Corte Landi, via dei Capannoresi, via della Santissima Annunziata tra il passaggio a livello e via delle Ville, via del Brennero tra via Salicchi e la caserma dei Carabinieri, via Matteo Civitali, via di Vicopelago, via della Formica.

Share