Artigianato: il santo indiano Yogiraj Sarkar Godariwale Ji scolpito nei laboratori di Pietrasanta, guru in visita in città

Presentazione sabato 20 luglio nel Chiostro di S. Agostino alla presenza capo spirituale indiano

La monumentale rappresentazione in marmo di Carrara del santo indiano Yogiraj Sarkar Godariwale Ji, venerato da milioni di seguaci in tutto il mondo, realizzata dai maestri artigiani di Pietrasanta. Sarà presentata sabato 20 luglio, alle ore 12.00, nella Sala del Chiostro di S. Agostino, la maxi commessa aggiudicata dallo studio Stagetti che troverà la sua collocazione nel nuovo tempio della santissima divinità situato a trenta chilometri dal Taj Mahal. L’opera si chiama “Pramashwar – The Infinite” e significa il supremo.

 

Lo studio Stagetti aveva partecipato, insieme ad altri 25 studi artistici, ad un contest internazionale a cui si partecipava riproducendo il volto del guru partendo da una foto centenaria della divinità umana. In città, per vedere per la prima volta la scultura alta 3,5 metri, arriverà anche il capo spirituale Trustee insieme a molti seguaci. Il guru visiterà il laboratorio e parteciperà alla presentazione a cui parteciperanno il Sindaco, Alberto Stefano Giovannetti e l’Assessore ai Beni, alle Attività Culturali e al Turismo, Massimo Mallegni oltre a Nicola Stagetti e alla delegazione indiana. Per l’occasione saranno proiettate fotografie ed illustrato il progetto del tempio per esaltare la collocazione di un’opera Made in Pietrasanta che conferma la leadership della Piccola Atene nel mondo per la lavorazione del marmo e del bronzo.

 

Share