Ad Artèmisia la presentazione del libro ‘Tutto procede come imprevisto’ di Gianluca Meschi

copertina del libro

Giovedì 19 dicembre alle ore 21.00 al polo culturale Artèmisia, nell’ambito della rassegna ‘Il territorio racconta’ promossa dal Comune, si terrà la presentazione del libro di Gianluca Meschi, ‘Tutto procede come imprevisto’ (Carmignani Editrice).

Dire “Tutto procede come previsto”, nella nostra cultura, è segno di buona gestione e probabile conseguimento di un risultato prefissato. Siamo addestrati a essere sempre più efficienti, preparati e perfetti; leggiamo manuali, scriviamo procedure e protocolli, come se l’errore fosse sempre un fallimento. Cerchiamo di ridurre al minimo la probabilità di sbagliare, nell’illusione di esseri invincibili, padroni assoluti del proprio destino. Insegniamo ai nostri figli a prevedere, a controllare a rispettare “prima il dovere e poi il piacere”. Così la nostra vita scorre, in una cultura del Fare più che dell’Essere. E in questo correre giornaliero diamo per scontato il tempo, quel tempo che ci sembra eterno, abituati come siamo a guardare al futuro (dalla postfazione di Veronica Giannini).

Share