ARTE: TORANO D’INVERNO TRA EDITORIA, FOTOGRAFIA, FORUM E DANZA

TUTTI GLI EVENTI AL POLO SAN MARTINO

Un mese di iniziative contro la violenza di genere per imparare a difendersi ma anche per imparare a parlarne. Torano, il borgo sopraCarrara (Ms) diventato il simbolo della lotta al femminicidio con le sue installazioni e le sue performance artistiche, protagonista al Polo delle Arti di San Martino (Spazio Caffaggio, via San Martino, 1 Carrara) con una serie di iniziative in programma da venerdì 16 a domenica 25 novembreche mettono insieme editoriale, fotografia, danza ma anche la praticità della prevenzione e degli strumenti per evitare abusi e violenze. Inserite nel circuito di Torano Notte e Giorno e promosse da Emma Castè (direttore artistico della kermesse di arte contemporanea) insieme a Francesca Menconi e Paola Luciano e dal Centro Italiano Femminile, il ciclo di appuntamenti raccoglie attorno alla Giornata Internazionale della violenza contro le donne le sensibilità più diverse. Tre i drappi rossi che saranno esposti tra Carrara, Torano e Marina di Carrara.

“L’obiettivo di questi appuntamenti che partono in realtà dal mare con il nostro sostegno alla regata Vele per la Libertà – spiega la Castè – è quella di focalizzare l’attenzione sul presente ma anche la prospettiva su quella che è purtroppo sempre più una vera e propria emergenza sociale. E’ un percorso tra arte e realtà, tra espressione e concretezza, tra la paura di raccontare e la necessità di raccontare che abbiamo costruito mettendo insieme artisti, esperti, fotografi, scrittori, donne ma anche uomini perché il loro punto di vista è quello più importante. Offriamo alla città e al dibattito strumenti e linguaggi diversi per puntare continuare a parlarne nel modo giusto”.

Apre il ciclo di eventi l’appuntamento venerdì 16 novembre (ore 18.00) con la mostra fotografica “Candore Violato”: un incontro tra musica, fotografia e narrazione con Paola Luciani, Antonio Pincione e Davide Lazzaroni. Secondo appuntamento lunedì 19 novembre (ore 18.00) con la presentazione del libro “Il mio Regno per un Cavallo” di Kiara Aradia che narra l’agghiacciante storia di un’adolescente vittima di abusi con ilreading di Valerie Pogioli. Intensissimo il programma di iniziative in agenda domenica 25 novembre in occasione della Giornata Internazionale con la partecipazione alla passeggiata “Io ci sono” organizzata dalla Pro loco di Marina di Carrara (ore 10.00) ed il forum (alle ore 17.00), al Polo delle Arti di San Martino, con il sostituto procuratore del Tribunale di Massa, Alessandra Conforti all’interno del quale saranno illustrate le strategie e gli strumenti di prevenzione e contrasto agli abusi, anche in ambito lavorativo. Chiude la giornata la performance di danza di Arte in movimento di Paola Vinciguerra (ore 19.00). La partecipazione agli eventi è libera e gratuita.

Per informazioni è possibile rivolgersi al sito www.toranonottegiorno.it oppure alla pagina ufficiale Facebook

Share