ARROSTO RIPIENO

facile da fare, saporito e delicato allo stesso tempo è indicato anche per una cena con amici, le carni che possono essere usate vanno dal petto di tacchino, al maiale, alla vitella, finendo anche con pollo e coniglio disossati.
Secondo me il più adatto è il petto di tacchino, fatelo aprire a libro dal macellaio dicendogli che volete fare una arrosto ripieno, adagiate la carne sul tagliere ben stesa, salate poco e pepate, mettete sopra del prosciutto cotto, meglio se prosciutto di Praga, poi mettete una frittata fatta con sole uova, saltate in padella con uno spicchio di aglio e olio degli spinaci tritati, salate poco, dopo cinque minuti toglieteli e metteteli ben stesi nel ripieno sopra la frittata.

Ora prendete da una parte il vostro arrosto e con pazienza fatene un bel salsicciotto, legatelo che non si apra e non fuoriesca il ripieno, mettete anche delle fettine di mezzina (pancetta) sotto il cordino quando legate oppure mettetene un pezzo nel tegame di cottura assieme a olio e burro salvia aglio e rosmarino bacche di ginepro.


Rosolate tutto per bene, poi aiutandovi con del brodo di carne cuocete, se incoperchiate rimane più tenero, a fine cottura lasciatelo riposare nel tegame incoperchiato fino a che sarà tiepido, poi affettate e servite, magari con gli spinaci saltati che avete nel ripieno, patate mascè.

fonte ezio lucchesi

Share