ARROSTO ALLE ERBE AROMATICHE

andate dal vostro macellaio e fatevi dare un arrosto, fatevi tagliare anche delle fettine di lardo.
preparate un trito abbondante con rosmarino finocchio selvatico fresco (servono le barbettine che stanno in alto, quelle belle verdi e profumate) salvia sale pepe.
con un coltello a punta fare delle incisioni nell’arrosto che siano abbastanza profonte e inserite al loro interno un pezzo di lardo e il trito di aromi.
finito di lardellare rotolate l’arrosto nel trito ricoprendolo per bene massaggiandolo poi mettetelo in una pirofila con un pò d’olio.
un pò d’olio mettetelo anche sopra l’arrosto poi mettetelo in forno a 160° fin quando avrete una cottura che desiderate.
io vi consiglio di non tenerlo molto e la carne risulterà rosa e delicata e il lòardo si sarò sciolto lasciando sapore e morbidezza.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share