Arriva la nuova dorsale di illuminazione in via del Tomolo a Pescia

Impegno di spesa di 149mila euro della giunta municipale, benefici per la zona sud del territorio comunale
 
La giunta municipale di Pescia, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Aldo Morelli, ha approvato e dunque dato il via libera al progetto della creazione di una nuova dorsale di illuminazione in via del Tomolo.
Il provvedimento nasce dalla volontà dell’amministrazione comunale di migliorare le condizioni di sicurezza grazie a una migliore visibilità dell’area con grande beneficio per chi percorre la strada e , di riflesso, per le abitazioni e attività presenti che insistono sulla via di Tomolo.
La zona interessata da questo intervento è quella denominata sud, nella zona delle Macchie di San Piero, nel tratto che vede la via Mammianese incrociare via Bianucci e via dell’Anguillara.
Con questi lavori saranno posizionati ben 40 pali di ultima generazione, equipaggiati da lampade a led che garantiscono una migliore illuminazione e con un deciso risparmio energetico, pari a circa il 70%,  rispetto alle normali lampade alogene fino a ora utilizzate.
Il costo dell’intervento è quantificato in circa 149mila euro e i lavori saranno assegnati in un periodo abbastanza breve, unitamente al fatto che l’approvazione da parte della giunta del provvedimento lo inserisce anche nel piano triennale delle opere pubbliche per il 2022.
“Con l’intervento di via del Tomolo realizziamo un altro impegno preso con gli elettori del nostro programma amministrativo – dice Aldo Morelli, assessore ai lavori pubblici-. In effetti la zona ne aveva molto bisogno, sia per il transito delle auto che per la sicurezza della zona dal punto di vista generale. Una buona illuminazione, concepita perché abbia il minore impatto energetico possibile a fronte di una capacità illuminante notevole, è importante per molti aspetti”.

Share