Arrestato uomo che vagava seminudo e in evidente stato di alterazione, a Torre del Lago, il quale ha reagito violentemente all´intervento delle forze di Polizia ferendo un agente

Nella serata di ieri personale della Squadra Volanti del Commissariato di Viareggio ha tratto in arresto un uomo italiano di quarant’anni residente a Viareggio.

In particolare, a seguito di chiamata sulla linea 113 da parte di alcuni cittadini che denunciavano la presenza di un uomo in preda ad uno stato di alterazione psico-fisica in zona Torre del Lago, il personale di pattuglia è intervenuto recandosi immediatamente sul posto.

All’arrivo gli agenti hanno individuato l’uomo mentre ancora si trovava in strada svestito, barcollando ed in preda ad uno stato di alterazione dovuto al consumo di bevande alcoliche.

Nonostante i tentativi degli agenti di riportarlo alla calma, l’uomo è andato in escandescenza, scagliandosi contro di essi ed ingiuriandoli a più riprese, con offese e con sputi.

L’uomo, inoltre, ha aggredito uno degli agenti, il quale a seguito della colluttazione ha riportato lesioni sia al braccio che al torace.

Nonostante tali resistenze e violenze, gli operatori di polizia sono riusciti a bloccare l’uomo il quale, condotto negli Uffici del Commissariato, è stato arrestato per violenza, resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale.

Giudicato nella mattinata odierna con il rito direttissimo, l’uomo è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Share