Nel pomeriggio di ieri personale della Polizia di Stato, Commissariato PS di Viareggio – Squadra Volante, nell’ambito dei servizi di intensificazione di controllo del territorio, traeva in arresto F.C. 52enne italiano, pluripregiudicato, per il reato di furto aggravato.

Nello specifico gli agenti intervenivano a Viareggio presso lo stabilimento balneare “Nettuno” sito in questa via E. Duse nr.12, dove erano stati segnalati due individui che stavano trafugando delle biciclette. Giunti celermente sul posto, gli operatori si mettevano alla ricerca dei due soggetti che si erano allontanati in direzione della limitrofa Passeggiata. Dopo vari giri in zona uno di essi veniva rintracciato in questo viale Regina Margherita, all’altezza del negozio di abbigliamento denominato “Gutteridge”. L’individuo teneva fra le braccia dei capi di vestiario, nello specifico, 6 camicie di colore nero per un valore totale di Euro 354, appena rubati proprio dallo stesso negozio. Non solo, ma gli venivano trovati addosso anche alcuni pezzi di bigiotteria appena trafugati dal vicino negozio “Vesto Pazzo” non prima di aver tentato di rubare delle scarpe presso il negozio di articoli sportivi “ALF”

Accompagnato presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito, l’uomo veniva tratto in arresto e giudicato con rito direttissimo nella mattinata odierna davanti al Giudice del Tribunale di Lucca.

Viareggio, 22 giugno 2022

Share