Nella mattinata di oggi una donna di 49 anni, invalida civile, affetta da schizofrenia, convivente con i genitori a Sorbano del Giudice,
 senza un apparente motivo, ha colpito all’addome con un coltello da cucina, avente la sola lama di 25 cm, il fratello di 52 anni, operaio, 
residente a Capannori. Presente in casa la madre 72enne che ha prestato i primi soccorsi al figlio, in attesa dell’arrivo dell’ambulanza.
 Il 52/enne accoltellato è stato trasportato presso l’ospedale di Lucca dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico,
 dovuto alla perforazione dell’arteria femorale, e si trova al momento ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione.
 La donna 49enne  è stata tratta in arresto per tentato omicidio e sarà associata alla casa circondariale di Firenze Solliciano.

Share