Appuntamento allo Sky Stone venerdì 8 giugno alle 21:30 a ingresso libero2018 - FIM - johnny cash

 

FRIDAY I’M IN LOVE – LORENZO MEI ‘ESPLORA’ L’OSCURITA’, IL SUCCESSO, IL DECLINO E LA RINASCITA DI JOHNNY CASH, ICONA DELLA MUSICA AMERICANA DEL XX SECOLO

 

Venerdì 8 giugno, alle 21:30 a ingresso libero tornano gli incontri con la storia della musica allo Sky Stone & Songs: questa settimana protagonista sarà Johnny Cash, raccontato dal giornalista Lorenzo Mei, che traccerà un ritratto umano e artistico di questo fondamentale artista.

 

Johnny Cash, nato a Kingsland nel 1932 e morto a Nashville nel 2003, è una delle figure più importanti della musica country, folk e dei celebri ‘talking blues’. Il suo repertorio, però, non si limitava al country – di cui è comunque icona indiscussa -, ma spaziava dal rock, al blues, al gospel. Proprio questa poliedricità gli è valsa il raro onore di essere introdotto nella Country Music Hall of Fame and Museum, nella Rock & Roll Hall of Fame e nella Gospel Music Hall of Fame. La sua passione per il colore nero – che indossava sempre – lo fecero conoscere come ‘The Man in Black’, ma ‘neri’ erano anche i temi che trattavano le sue canzoni, che parlavano e parlano di afflizione morale, dolore e di riscatto. Figura assolutamente fuori dagli schemi nella musica popolare americana del XX Secolo, la sua carriera e la sua vita saranno esplorati attraverso la sua musica da Lorenzo Mei che traccerà un ritratto dell’«anima bianca» della musica americana che cantava l’oscurità degli ultimi: dai successi country rock, ai grandi live in carcere, dalla popolarità televisiva, al declino, fino alla rinascita con il miracolo targato Rick Rubin.

 

Per informazioni e per i podcast delle serate del Friday I’m in Love: www.skystoneandsongs.it

 

Share