Approvata la delibera preliminare per il nuovo bando Vivi Lucca 2022.

Ragghianti: “Bando aperto fra una decina di giorni con tre sezioni separate dedicate rispettivamente a musica, sport ed eventi”

Nella giunta comunale di martedì scorso è stata approvata la delibera generale che precede la pubblicazione del nuovo bando Vivi Lucca 2022 per la programmazione degli spettacoli e manifestazioni che saranno sostenuti dal Comune di Lucca in varie forme e andranno a costituire il calendario degli eventi del 2022.

“Il bando sarà pubblicato fra una decina di giorni – dichiara l’assessore alla Cultura e allo Sport Stefano Ragghianti – la novità è la divisione in tre sezioni più specifiche ossia ‘Vivi Lucca – Musica’, ‘Vivi Lucca – Sport’ e ‘Vivi Lucca – Eventi’.

Questo in considerazione del fatto che circa il 40% degli appuntamenti che ci vengono proposti ha natura musicale, che gli eventi sportivi hanno caratteristiche e necessità differenti così come quelli di natura più eterogenea. In questo modo la programmazione, specialmente musicale, potrà essere più organica e anche il ruolo dell’amministrazione risulterà più forte e teso a privilegiare gli aspetti degli indirizzi culturali di interesse più generale. Vogliamo incrementare le collaborazioni per favorire un sistema più articolato di festival e cartelloni musicali. Anche il settore sportivo troverà criteri di programmazione e sostegno degli eventi, con una specifica valorizzazione a sostegno sia della promozione della città che dello sport in generale. Il bando Vivi Lucca si è dimostrato un valido strumento di programmazione ma dobbiamo aumentare le sinergie e la qualità per far crescere tutto il sistema culturale cittadino. Occorre quindi iniziare un processo di ‘spacchettameno’ e diversificazione affinché il ruolo di indirizzo dell’amministrazione sia ancora più incisivo unendo forze ed energie”.

 

Share