Apicoltori Piana di Lucca e Valle del Serchio: entro il 31 dicembre deve essere inviato il censimento.

 

Lucca, 29 ottobre 2021 – La ASL Toscana nord ovest informa tutti gli apicoltori che entro il 31 dicembre prossimo, come da normativa regionale (L.R. 21 del 2009), devono comunicare al servizio veterinario il numero di alveari posseduti nonché le loro postazioni sul territorio. Le stesse regole valgono anche per coloro che gestiscono alveari a conduzione familiare e anche per le postazioni che al momento del censimento non hanno famiglie al suo interno.

La comunicazione deve essere inoltrata ai servizi ASL del territorio dove l’apicoltore ha la propria residenza o dove ha sede legale l’impresa.

– Piana di Lucca – Servizio Veterinario, Piazza Aldo Moro, Capannori o inviando una mail a saspv.lu@uslnordovest.toscana.it

– Valle del Serchio Servizio Veterinario, via IV Novembre, 10 Gallicano o inviando una mail a saspv.ds@uslnordovest.toscana.it

Si ricorda che da quest’anno le denunce alla ASL possono essere inoltrate, oltre che attraverso i soliti canali, anche usando la messaggistica whatsapp. Sarà sufficiente allegare al messaggio la fotografia della comunicazione e del documento di identità del titolare. (wh Piana di Lucca 333.6124813, Valle del Serchio 334.1123729).

 

Share