Del Chiaro “Siamo al lavoro per ampliare la Via dell’Acqua con altre fonti

APERTA LA FONTE ‘LO SCACCO’A SEGROMIGNO IN MONTE

Dopo gli importanti lavori di manutenzione straordinaria realizzati

dall’amministrazione comunale

E’ tornata in funzione la fonte “Lo Scacco” situata in via delle Ville a Segromigno in Monte dopo gli importanti interventi di manutenzione straordinaria realizzati dall’amministrazione comunale finalizzati a far tornare attiva la sorgente, garantirne una corretta erogazione dell’acqua e l’accesso dei cittadini in condizioni di sicurezza. La fontana è in funzione dalle ore 6 alle ore 23.00. Dopo alcuni anni i cittadini possono così tornare ad approvvigionarsi a questa fonte che fa parte del percorso della ‘Via dell’Acqua’.

Siamo soddisfatti di poter di nuovo mettere a disposizione dei cittadini questa fonte che è sempre stata molto utilizzata non solo dai residenti di Segromigno in Monte, ma anche da tutti i Capannoresi – afferma l’assessore all’ambiente, Giordano Del Chiaro -. Le fonti naturali sono particolarmente delicate perché è possibile che si perda la vena naturale di approvvigionamento come è accaduto in questo caso. Per questo il primo passo per ripristinare la fonte è stato quello di intercettare nuovamente la vena acquifera per poi ripristinare la fonte anche dal punto di vista edilizio e dell’impiantistica per permetterne il riutilizzo in sicurezza sia relativamente all’approvvigionamento idrico che all’accesso, così come richiesto dai cittadini. Con questo recupero abbiamo portato da 14 alle originarie 15 le fonti del percorso della Via dell’Acqua che vogliamo ulteriormente ampliare, a partire dalla fonte di San Pietro a Marcigliano il cui progetto è in stato avanzato, al fine di valorizzare un bene prezioso per la comunità e consentire un maggiore approvvigionamento idrico gratuito di acqua di qualità ai nostri cittadini. E’ terminata la fase progettuale preliminare per aprire al pubblico tre fonti in collaborazione con i privati, la fonte Bassino a San Colombano, la fonte del Mennoro a Marlia e la fonte Tonioni a Massa Macinaia”.

Le attuali fonti de La Via dell’acqua:

Zona sud-Compitese: Chiattino, Guamo; Al Fattore, Colognora di Compito; Capo di Vico, Sant’Andrea di Compito; Piturnella, Massa Macinaia; S. Pierino, S. Giusto di Compito; L’Agostina, Pieve di Compito; Ponte alle Corti, Pieve di Compito; Ravano, Castelvecchio di Compito; La Pollina, Ruota.
Zona nord collinare: Pollastrini, San Martino in Colle; Finetti, Gragnano; Polla del Cane, Camigliano; Perfido, San Colombano; Lo Scacco, Segromigno in Monte, Marzocco, Matraia.

Share