Nella giornata di ieri personale della Squadra anticrimine del Commissariato di P.S. di Viareggio ha tratto in arresto un cittadino rumeno per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

L’uomo, residente a Camaiore e con numerosi precedenti penali, è stato notato dal personale di polizia durante un servizio di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio in Piazza D’Azeglio a Viareggio.

Nel dettaglio, mentre il personale era appostato in osservazione di un gruppo di ragazzi presenti nella suddetta piazza, notava un uomo prendere qualcosa dal calzino e cederla ad altra persona.

A questo punto gli agenti decidevano di intervenire e bloccare l’uomo il quale, sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di un sacchetto di plastica trasparente e occultato negli slip, contenete diversi involucri di cellophane con all’interno sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Veniva, altresì rinvenuto una parte di sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso complessivo di circa 7 grammi.

Per tali motivi l’uomo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e sarà giudicato nella mattinata odierna con il rito direttissimo avanti il Tribunale di Lucca.

Share