Antica Valserchio srl, Baccelli (Pd): “Importante sostegno a azienda storica e radicata nel territorio”

 

“Un’azienda storica e radicata nel territorio in cui davvero innovazione fa rima con tradizione, sede di un ‘saper fare’ in grado di coniugare design e abilità alle tecniche manifatturiere più all’avanguardia. Questa è l’antica Valserchio srl e non posso che essere estremamente soddisfatto per il protocollo siglato oggi che prevede anzitutto la realizzazione, nella zona industriale di Castelnuovo Garfagnana, di un nuovo sito produttivo grazie ad un investimento complessivo di 8,5 milioni di euro, poi la creazione di una filiera specializzata e strutturata, nonché il potenziamento del rapporto con mondo accademico e scolastico. Ciò dimostra ancora una volta la grande attenzione da parte della Regione Toscana per le eccellenze della nostra economia. È infatti  un obiettivo giusto e doveroso quello di supportare le aziende che vogliono investire sul territorio e l’accordo firmato oggi rappresenta senza dubbio una leva fondamentale per rendere il nostro territorio sempre più competitivo, sostenendo un’impresa di grande livello, fiore all’occhiello della provincia di Lucca. Ci tengo inoltre  a sottolineare il rapporto sempre più stretto con il mondo dell’istruzione, della formazione e della ricerca, che viene ulteriormente consolidato da questo protocollo: verranno infatti messi in campo percorsi ad hoc e  forme di collaborazione con gli istituti superiori della zona. Compito delle istituzioni deve essere infatti anche incentivare una formazione di qualità, ben connessa con il tessuto produttivo locale e l’accordo stipulato va sicuramente in questa direzione”.

 

Così Stefano Baccelli, consigliere regionale Pd e presidente commissione Ambiente e territorio, in merito al protocollo d’intesa firmato stamattina tra Regione Toscana, la storica azienda tessile Antica Valserchio, il Comune di Castelnuovo Garfagnana (LU), il Comune di Montale (PT), l’Istituto Superiore di Istruzione Garfagnana e l’Ufficio Territoriale IX di Lucca e Massa Carrara.

 

Share