Animali

Gli amici di campagna: la cinciallegra.

Gli amici di campagna: la cinciallegra.   La cinciallegra è il tipo di cincia che in giardino si vede più frequentemente, soprattutto in autunno e in inverno, quando, insieme ad altre specie di cince, si esibiscono in un vero e proprio spettacolo di acrobazie e volteggi velocissimi. La cinciallegra è la più grande delle cince ( arriva a una lunghezza di 15 cm ),il suo canto è semplice e le

Share

La crudeltà nascosta dietro al formaggio BabyBel: svelato l’inferno degli allevamenti di vitelli

La crudeltà nascosta dietro al formaggio BabyBel: svelato l’inferno degli allevamenti di vitelli Vitelli costretti a vivere al gelo, con gli zoccoli che si staccano per il freddo intenso, malati e lasciati morire in agonia senza cibo e acqua. Ecco cosa si nasconde dietro la produzione dei formaggi che finiscono sulle nostre tavole, tra cui il famoso BabyBel. https://www.greenme.it/informarsi/animali/allevamento-vitelli-formaggio-babybel/?utm_source=newsletter_79&utm_medium=email&utm_campaign=speciale-incendi-in-australia-detox A svelare l’inferno che si cela dietro ciò che mangiamo è,

Share

“Bevono troppo”: 10mila cammelli saranno abbattuti per preservare l’acqua in Australia

“Bevono troppo”: 10mila cammelli saranno abbattuti per preservare l’acqua in Australia Diecimila cammelli selvatici saranno abbattuti nell’Australia meridionale da tiratori professionisti in elicottero per impedire loro di consumare acqua nella regione devastata dalla siccità. https://www.greenme.it/informarsi/animali/cammelli-abbattuti-australia/?fbclid=IwAR3Da9xVk539Zs4vMA5_sFzdyYf4mIVPrdDR918papDKC8JBMNtfv8n_Usg L’abbattimento dovrebbe durare cinque giorni e l’ordine è stato diramato dal capo della comunità degli aborigeni di Anangu Pitjantjatjara Yankunytjatjara dopo le lamentele della popolazione secondo cui, gli animali invaderebbero le loro proprietà in cerca

Share

LUCCA – 2° presidio conto il circo con animali

Invitiamo a tutti i cittadini a scendere con noi in piazza per il presidio il 5/1/2020 dalle 17 alle 21 in piazzale Don Baroni > Non Siamo contrari al circo,ma siamo contrari al circo con animali ? > > Crediamo fermamente che non sia possibile che nel 2020 ci si debba divertire sulla sofferenza degli altri, Perché di questo si tratta di vero e proprio sfruttamento di creature splendide, esseri

Share

Terrorizzata dai fuochi d’artificio di Capodanno una cavalla muore

. Una residente di Hoeselt in Belgio ha visto il suo capodanno trasformarsi in dramma. La sua giumenta è morta di infarto per i fuochi d’artificio di Capodanno: “Il suo compagno è stato al suo fianco da mezzanotte”.   Chi ha un animale che soffre per la paura dei fuochi d’artificio e dei botti esplosivi lo sa: non c’è abbraccio o riparo che tenga. Neanche la vicinanza di chi li

Share

Protesta animalista contro il circo

Protesta animalista contro il circo LUCCA –  Erano circa una ventina gli attivisti per i diritti degli animali che hanno preso parte al presidio di protesta in piazzale Don Baroni, dove dal 20 dicembre è montato il tendone del circo Royal. 28 Dicembre 2019 – fontenoitv Tra di loro anche una rappresentanza di consiglieri comunali sia di destra che di sinistra. Gli animalisti hanno distribuito volantini e urlato slogan contro

Share

Dal 1º gennaio microchip obbligatorio anche per i gatti

Dal 1º gennaio microchip obbligatorio anche per i gatti   Dal primo gennaio il microchip per i gatti diventerà obbligatorio in tutta la Lombardia. Dovrà essere applicato ai gatti appena nati, a quelli adottati ed acquistati. La norma, che per i cani è già attiva dal 2005, è contenuta nel Piano regionale integrato della sanità pubblica veterinaria 2019-2023. Come sarà il microchip per gatti? Avrà le dimensioni di un chicco

Share

LUCCA – rinnovata la condanna per i circhi con animali

Si è riunito l’Osservatorio Affari animali del Comune di Lucca: rinnovata la condanna per i circhi con animali Allo studio nuove soluzioni per disincentivare la presenza di circhi con animali. Si è svolta nel pomeriggio di giovedì 19 dicembre una seduta dell’Osservatorio Affari Animali costituito dal Comune di Lucca assieme ai rappresentanti delle associazioni ambientaliste e animaliste lucchesi. Con l’assessorato all’ambiente, il presidente del Consiglio Comunale Francesco Battistini, la consigliera

Share

Il triste destino degli agnelli a Natale: più di mezzo milione al macello

Il triste destino degli agnelli a Natale: più di mezzo milione al macello Anche questo Natale, più di mezzo milione di agnelli verranno macellati per finire in tavola durante le festività. Infatti, chi pensa che mangiare agnello sia una prerogativa solo pasquale si sbaglia, come ci mostrano i dati diffusi da Animal Equality. https://www.greenme.it/informarsi/animali/agnelli-macellazione-natale/?fbclid=IwAR2stD26Cy6bvq4nL0c3JbWiqWZ7HQOWkghyEo1ZxJZEb-iZDBsXin5twec Durante le feste si registra il picco dei consumi (dati Istat) e molti agnelli arrivano dall’Est

Share

Il padrone non è sempre responsabile del morso del cane, lo dice la Cassazione

Il padrone non è sempre responsabile del morso del cane, lo dice la Cassazione Isabella Policarpio Quando il morso del cane non era prevedibile e l’animale era al guinzaglio, il padrone non è responsabile. Così la Cassazione ha assolto una donna il cui cagnolino aveva morso un bambino. https://www.money.it/Padrone-non-e-sempre-responsabile-se-cane-morde Il padrone non è sempre responsabile se il cane morde o aggredisce una persona, anche quando si tratta di un bambino.

Share