Un detenuto di origini italiane questo pomeriggio ha aggredito per futili motivi un assistente di Polizia penitenziaria in servizio nel reparto del carcere di San Giorgio a Lucca. Il detenuto ha colpito ripetutamente con schiaffi l’assistente rendendo necessario il trasporto dello stesso al Pronto Soccorso cittadino. La Segreteria Generale Alsippe nel condannare l’episodio di violenza esprime la propria vicinanza e solidarieta’ al collega aggredito e gli augura una pronta guarigionelucca_carcere_san_giorgio

Share