Anche se macchiata, la banana può rivelarsi un potente alleato per il nostro benessere

Frutti tropicali ormai adottati da quasi tutti i paesi del mondo al pari delle mele o delle arance, le banane sono davvero uno scrigno di benessere. Di solito quando le si acquista al mercato si tende a scegliere quelle dal colorito più vivo, dal giallo acceso al verde intenso.

Una volta portate a casa maturano abbastanza velocemente, così che la buccia si ricopre di macchie scure. Questa versione può non essere attraente dal punto di vista estetico, ma è ottima per la salute.

immagine: Pixabay

Molte persone, specialmente i bambini, non amano mangiare le banane quando cominciano a perdere la loro caratteristica tinta. La buccia nera o marroncina viene associata al cibo andato a male, eppure in quello stato le banane si rivelano ancor più preziose per l’organismo.

Più il frutto appare macchiato, maggiore è il livello di TNF che esso contiene. Questa sostanza è un potente aiuto nel combattere la proliferazione delle cellule tumorali, e in pratica stimola le naturali difese immunitarie accelerando i processi di guarigione in caso di infezioni o infiammazioni.

Come se non bastasse, bisogna ricordare che le banane non solo sono ricche di vitamine, ma anche di saccarosio e fruttosio, cioè zuccheri naturali, non raffinati. Consumando regolarmente banane si può tenere sotto controllo la pressione, riducendo l’incidenza di malattie cardiovascolari (ictus e infarto).

immagine: goodfreephotos

La presenza di fibre le rende eccellenti per l’acidità di stomaco e il reflusso gastro-esofageo. Le banane sono poi una fonte di potassio e di nutrienti per chi pratica sport, un vero concentrato di energia che previene crampi e favorisce la funzione muscolare. Per finire sono ricche di triptofano, stimolante della serotonina, quindi buone per l’umore e per contrastare la depressione.

Trattandosi di un frutto ricco di carboidrati, occorre ovviamente moderarne l’assunzione. Insomma: un alimento naturale che, anche macchiato, è davvero un prezioso alleato del nostro benessere, da non sottovalutare mai.

Come di consueto, vi ricordiamo che le notizie riportate in questo articolo sono di natura generica e hanno uno scopo puramente divulgativo. Per qualunque approfondimento su patologie e rimedi per contrastarle, è sempre opportuno consultare il parere di un medico.

Tags:CiboUtiliSalute

Share