Ampliamento curva per Lucchese-Pisa, Barsanti (CasaPound): a che pro l’atteggiamento di Prefettura e Questura?

Lucca, 10 novembre – Il consigliere comunale di CasaPound, Fabio Barsanti, interviene sulla questione del mancato ampliamento della Curva Ovest in vista del derby di domani col Pisa. Una vicenda che Barsanti definisce incomprensibile, sia perché vi sono già dei precedenti, sia perché dal mancato ampliamento potrebbero derivare rischi per l’ordine pubblico.

“Non ero ancora intervenuto – dichiara Barsanti in una nota – perché francamente mi pareva vi fossero tutti gli elementi affinché, con una decisione di buonsenso, si giungesse all’ampliamento dei posti in Curva Ovest. Non essendo così, mi sono sentito con l’assessore allo sport Ragghianti, il quale mi ha confermato la contrarietà di Prefettura e Questura a tale ampliamento. Ho chiesto allora all’assessore di farsi portavoce della mia richiesta direttamente al Sindaco Tambellini, per chiedergli un ulteriore tentativo”.

“Rimanendo in attesa delle mosse dell’Amministrazione comunale – prosegue il consigliere di CasaPound – voglio, con questo comunicato, invitare il Prefetto e il Questore a prendere la decisione più ragionevole. Ampliare la Curva Ovest significherebbe non solo consentire ai tifosi, molti dei quali abbonati proprio in curva, di seguire la partita più importante dell’anno nel settore che desiderano, ma soprattutto andare incontro ad una migliore gestione dell’ordine pubblico. Un atteggiamento di chiusura che francamente risulta poco comprensibile, sia perché vi sono già dei precedenti negli ultimi anni, quando la decisione dell’ampliamento è stata presa pochi giorni prima di alcune partite importanti, sia perché giovedì erano già finiti i pochi biglietti disponibili per la Curva. Perché 1000 posti in curva, con il Pisa, sono francamente pochi.”

“Confido nel fatto che si riesca ad arrivare in queste ore alla decisione più logica e di buonsenso, – conclude Barsanti – ovvero all’ampliamento dei posti in Curva Ovest. Altrimenti non potremmo poi lamentarci se molti lucchesi rimarranno fuori dallo stadio in attesa di entrare o, peggio ancora, intorno al Porta Elisa. Sarebbe inoltre intollerabile se, come spesso è accaduto, ancora una volta i tifosi pisani potranno godere di un trattamento di favore, ottenendo di entrare in Curva Est in barba alla capienza. Mi aspetto una decisione di buonsenso”

Share