Jillian stava mettendo la spazzatura nel cestino una notte quando vide qualcosa che si nascondeva nell’oscurità.

Due occhi luccicarono sulla giovane donna e lei vide il profilo di un cane accovacciato nel giardino anteriore della sua casa. Jillian sapeva che avvicinarsi troppo in fretta poteva spaventare l’animale, quindi cercò con cura di stabilire un contatto, senza successo.

“È scappata quando mi ha visto avvicinarsi”, ha detto. Il giorno dopo, il cane tornò, mantenendo ancora con cautela una certa distanza. Quando Jillian rivolse la sua attenzione al cane, si rese conto che era una femmina. Sfortunatamente, il cane corse ancora una volta – solo che questa volta non era così lontano.

In quel momento, Jillian si rese conto che il cane era spaventato e voleva in qualche modo attirare la sua attenzione per qualcosa.

“Quando mi sono voltato per rientrare, mi sono reso conto che mi stava seguendo da lontano”, ha detto. “In quel momento ho capito che potevo farle affidare a me. Ho preso una ciotola d’acqua e cibo per cani e l’ho messo nel retro del cortile, a distanza di sicurezza, incoraggiandola e invitandola a entrare e nutrirsi “.

La cagna mangiò il cibo con gratitudine e continuò a seguire Jillian, continuando a mantenere le distanze.

Quando Jillian ha visto di nuovo il cane nel suo quartiere il giorno dopo, ha elaborato un piano con suo marito.

“Abbiamo ottenuto più cibo per cani e lasciato una scia per lei per seguirci nel nostro cortile, dove l’ho nutrita di nuovo”, ha detto. “Questa volta mi sono seduto vicino al cibo. Mi aspettavo che fuggisse dopo aver mangiato, ma invece è rimasta al mio fianco e ha persino cominciato a sentirmi! “

“Quando mi sono alzato, mi ha seguito in veranda e si è seduta accanto a me”, ha aggiunto. “Non ho mai avuto un cane in vita mia. Stava solo aspettando che qualcuno le desse una possibilità. “

Jillian sapeva in quel momento che questo cagnolino doveva far parte della sua famiglia e chiamò la sua Luna .

“Abbiamo deciso di tenerlo a casa; era la cosa giusta da fare “, ha detto. “Ho sempre amato i pitbull mescolati ad altri pitbull, quindi mi sono subito innamorato di Luna.”

Sono stati insieme solo per una settimana, ma Luna si è adattata molto bene nella sua nuova casa e mostra a sua madre che è pronta ad adattarsi e imparare ancora di più.

“Luna sembra essere molto intelligente”, ha detto Jillian. “Ha imparato il suo [nuovo] nome in un giorno e sta già rispondendo alcuni comandi di base, anche se è chiaro che nessuno li aveva insegnato prima”.

“È ancora un po ‘spaventata, soprattutto con rumori forti, come le porte che sbattono, ma è molto dolce”, ha detto Jillian. “Luna Agosta a correre con noi nel cortile, accogliente sul tappeto e leccare quando ci sediamo sul divano”, ha concluso.

 

Ti è piaciuta la storia? Condividi questo articolo. Questo ci aiuta a diffondere buoni contenuti sui social network. Grazie!

 

Share