Alveari distrutti dai vandali: oltre mezzo milione di api bruciate vive

Immagini disastrose quelle che arrivano da una cittadina a sud di Houston dove ignoti hanno bruciato dozzine di alveari. Mentre la polizia locale indaga sull’accaduto, cresce l’indignazione degli apicoltori per la perdita inestimabile.

E’ successo ad Alvin in Texas sabato scorso. Qualcuno si è introdotto in un terreno dove ci sono centinaia di alveari e ha dato fuoco ad alcuni di essi.

Secondo l’apicoltore Steve Brackmann sarebbero morte nell’incendio da 500mila a 600mila api. Alcuni degli alveari sono stati gettati nello stagno vicino alla colonia.

La fattoria in questione appartiene alla Brazoria County Beekeepers Association che ha in tutto 24 colonie di api.

“È brutto pensare che possa succedere tutto ciò. Gettare gli alveari e poi dargli fuoco è oltre il grado di comprensione. L’associazione offre una ricompensa a chiunque fornisca informazioni utili per ritrovare i colpevoli”, scrive Brazoria County Beekeepers Association su Facebook.

Guardate:

Ma l’associazione sempre sui social chiede delle donazioni per riprendersi dalla perdita. Ma non solo, secondo gli apicoltori ci vorranno anni per ricostruire gli alveari e le colonie di api.

alveari distrutti1

Come sappiamo, la perdita delle api ha gravissime conseguenze per l’ambiente. Dalla loro sopravvivenza dipende il futuro del nostro Pianeta. Eppure non è la prima volta che succede: un crimine privo di senso in un momento storico in cui le api sono in sofferenza per via dei cambiamenti climatici e degli insetticidi

Share