Altri incendi attivi in Toscana. Prosegue l’opera di spegnimento e contenimento a Massarosa

Altri incendi attivi in Toscana. Prosegue l’opera di spegnimento e contenimento a Massarosa

Mentre prosegue il lavoro di spegnimento e contenimento dell’incendio di Massarosa (Lu), nuovi eventi stanno interessando il territorio regionale.

A Calci (Pi), sul Monte Serra, un incendio si è sviluppato in località Vallebuia. Si tratta di una zona impervia e quindi particolarmente delicata dal punto di vista del rischio di un possibile accrescimento del fuoco: le fiamme interessano una pineta con impiego di un elicottero e 6 squadre di volontariato antincendio.

Sempre in provincia di Pisa, a Vecchiano, a causa del vento di nord-est che ha ravvivato alcuni fronti, è stato rafforzato il dispositivo di spegnimento con un terzo elicottero (era previsto anche il quarto, che è stato però dirottato su Calci) e con nuove squadre di volontariato antincendio e di operai forestali.

A San Gimignano (Si), per un incendio di bosco sotto una linea elettrica sono intervenuti un elicottero e squadre di volontariato antincendio.

Come detto, a Massarosa prosegue il lavoro a terra delle squadre per lo spegnimento degli ultimi focolai lato mare e per la messa in sicurezza, mentre sussistono ancora problemi per un vasto fronte compreso fra le frazioni di Valpromaro e Gualdo, difficile da raggiungere da terra. Proseguono anche le attività di contenimento con Canadair ed elicotteri della flotta regionale (sono 9 su 10 quelli attualmente attivi su tutto il territorio regionale). Intorno all’ora di pranzo è previsto il cambio per le squadre operative e per i 4 direttori operazioni impiegati sull’evento.
Il quadro rimane dunque complesso e conferma la assoluta necessità di porre la massima attenzione, su tutto il territorio regionale,  al pericolo di incendi boschivi.

Share