ALTOPASCIO – Un viaggio lungo i cammini dei pellegrini, tra musiche, danze, arti e antichi sapori:

 

ecco “Acqua di luna e farina di stelle”, il progetto rievocativo lungo la via Francigena, promosso dalla Compagnia di danze e musiche rinascimentali “Tres Lusores” di Cori (Latina), con la co-organizzazione dell’associazione A.R.T.eS.I.A. di Roma.
La prima tappa del percorso sarà proprio Altopascio! 💪🏼

Quando?! Domani, sabato 15, in Sala Granai e in Sala Mediateca

Alle 16, dopo la presentazione del libro di Elsa Di Meo, il pubblico assisterà a un laboratorio del pane tenuto da Stella Schiavon, un laboratorio artigianale dove verrà preparato manualmente il pane del Pellegrino, partendo dal lievito madre.

 

 

 

 

 

 

A seguire, alle 17.30 sarà presentato lo spettacolo della compagnia rinascimentale “Tre Lusores”, “Chi Vuol Esser Lieto Sia…” – Viaggio nel Rinascimento tra musiche, canti, danze di corte e antiche arti – Rievocazione Storica “L’Arte del Ballare ò de i Balletti” del M° Fabritio Caroso da Sermoneta (1526-1605). Un viaggio nell’epoca della rinascenza, tra musiche, canti, danze e antiche arti.

Ma non finisce qui: oltre alla mostra sui pani rituali, ai presenti saranno offerti A completamento dell’evento sarà dolcetti tipici di Cori dell’azienda Alessi e Trifelli, accompagnati dai prelibati vini delle note Cantine di Cori, Cincinnato, Marco Carpineti e Pietra Pinta.

Share