ALTOPASCIO – Teatro comico per Utopia del Buongusto

Paolo Migone, i Gatti Mézzi Francesco Bottai e Tommaso Novi

e Andrea Kaemmerle in “Doveeri?”

 

In scena tre miti assoluti dell’ironia in salsa toscana. Martedì 11 luglio 2017, alle 21,30 in Piazza Ricasoli ad Altopascio (Lucca), nell’ambito del festival teatral – gastronomico “Utopia del Buongusto”, Guascone Teatro presenta lo spettacolo “Doveeri?”. Con Paolo Migone, i Gatti Mézzi Francesco Bottai e Tommaso Novi e con la complicità di Andrea Kaemmerle che ne firma anche la regia. Una nuova pagina di teatro comico tutta da scoprire.

 

Cena alle 20,00 alla spaghetteria La Loggi ad euro 15. Informazioni e prenotazioni al 3280625881-3203667354. Programma completo su www.guasconeteatro.it. Da non perdere: una passeggiata tra le deliziose vie del centro, sgranocchiando bruschetta con il pane più famoso d’Italia.

 

Doveeri?” è una nuova rappresentazione molto comica sui doveri, la necessità di stare all’interno di una società impazzita e la voglia di fuggire in luoghi selvaggi e primitivi. «Come in tutte le produzioni della compagnia Guascone Teatro – spiega il regista – si cerca di fondere linguaggi ed indoli molto diversi per costruire percorsi di drammaturgia semplici e nuovi». Il talento di un genio indiscusso come Paolo Migone, viene qui accerchiato dalla scoppiettante allegrezza de I Gatti Mézzi, sobillata dalle più birbanti idee di Kaemmerle. Ne vedremo delle belle. Ne ascolteremo delle belle. Se gli ingredienti si sommano siamo a posto, se dovessero moltiplicarsi allora sarà meraviglia e risate.

 

Utopia del Buongusto” in provincia di Lucca prosegue il 21 luglio ad Altopascio con Ale & Franz in “Intervista Spettacolo”. Il 29 luglio a Sant’Andrea di Compito (Capannori) Guascone Teatro presenta “Balcanikaos”.

 

Istruzioni per un buon uso di Utopia – Le cene iniziano alle 20,00. Gli spettacoli alle 21,30. Dopo ogni spettacolo verranno offerti al pubblico Vin Santo, cantuccini ed altri dolci. Si consiglia vivamente di prenotare le cene con almeno un giorno di anticipo telefonando direttamente  ai numeri dell’organizzazione. Cena (facoltativa) ore 20,00 – Euro 12,00 –Escluso eventi speciali. Inizio spettacoli ore 21,30 – Euro 8,00 –  Escluso eventi speciali. E’ possibile prenotare anche per SMS indicando cognome, numero dei prenotati, spettacolo e data dell’evento. Importante: questo tipo di prenotazione sarà valida solo quando confermata dagli organizzatori con sms di risposta da mostrare poi alla biglietteria.

 

Ormai immancabile, con l’estate ritorna il festival Utopia del Buongusto che quest’anno compie venti anni e promette anche per il 2017 un pieno di serate a base di cene e Teatro. Ventesimo atto di scorribande del primo esperimento internazionale di vita godereccia. Per la direzione artistica di Andrea Kaemmerle. Il motto è sempre lo stesso: “Si può solo godere o soffrire, godicchiare non è serio”.

 

Il festival in cinque mesi, conta oltre cinquanta date disseminate in tutta la Toscana, da giugno fino al 4 novembre in una ventina di Comuni tra le province di Arezzo, Livorno, Firenze, Lucca e Pisa. Tra i vari e tanti ospiti molte compagnie tutte da scoprire provenienti da tutta l’Italia.

 

Utopia del Buongusto si propone ancora come la più grande rete regionale di Teatro all’aperto, più che un evento raro, una buona abitudine normale e semplice. Come sempre Utopia scova e offre al suo pubblico tanti spettacoli inediti, sostenendo la nascita di nuovi copioni e la ricerca drammaturgica.

Share