ALTOPASCIO: FALLISCE LA TOSCANA PANE NEL COLPEVOLE SILENZIO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE”

Clipboard-0013

A confermare che il periodo di crisi non è per nulla alle spalle-afferma Elisa Montemagni, Consigliere regionale della Lega-arriva la pessima notizia relativa al fallimento della “Toscana Pane” di Altopascio che mette in chiara apprensione gli oltre 50 dipendenti dell’azienda.” “E pensare-prosegue il Consigliere-che l’attuale amministrazione aveva più volte manifestato un certo ottimismo per la risoluzione positiva di una vicenda che, viceversa, sta vivendo un triste epilogo.” “La Regione Toscana-precisa l’esponente leghista-che era stata vista come la classica “ancora di salvezza” in realtà non è stata minimamente d’aiuto(tra l’altro, in campagna elettorale lo stesso Presidente Rossi aveva espresso la sua vicinanza ai lavoratori, dimenticandosi, poi, ad urne chiuse, della problematica….) ed ora decine di famiglie sono in ansia per il loro futuro che, purtroppo, stando così le cose, appare piuttosto nebuloso.” “E’, dunque-rileva Montemagni-un momento particolarmente mesto per la località lucchese ed il noto comparto del pane che perde un pezzo significativo, considerata la notorietà dell’impresa.” “Probabilmente-conclude seccamente Elisa Montemagni-forse è tardi, ma auspichiamo ugualmente che la società promotrice attualmente di un affitto d’azienda, possa ulteriormente investire per ridare un po’ di serenità ai lavoratori; riguardo all’imbarazzante silenzio degli amministratori altopascesi, stendiamo un velo pietoso…”

 

Share