ALTOPASCIO – È attivo il Pronto intervento sociale del Comune,

 

che garantisce un aiuto concreto e immediato a tutti quei cittadini di Altopascio che si trovano in una situazione di difficoltà economica a causa del Coronavirus e che, per questo motivo, non riescono ad acquistare generi di prima necessità.


Il Pronto intervento sociale è già operativo grazie alle risorse, pari a circa 110mila euro, messe a disposizione dal Governo.

 

I cittadini che stanno subendo più di altri gli effetti dell’emergenza sanitaria (perdita di lavoro, precari, partita iva) e che, per questo motivo, non riescono a far fronte alle spese per acquistare beni di prima necessità, devono chiamare i numeri 0583.216353 o 0583.216907, attivi dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 13, e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15 alle 17.
Gli operatori forniranno il modulo dell’autocertificazione, da rinviare compilato per email, all’indirizzo buonispe

 

sa@comune.altopascio.lu.it.
Il 15 per cento del contributo che viene erogato alle singole famiglie è destinato all’acquisto nei piccoli negozi di vendita al dettaglio, mentre l’85 per cento può essere speso nei supermercati.

Nessuno sarà lasciato solo.

 

 

 

 

 

 

 

Share