ALTOPASCIO – DAL 15 SETTEMBRE PARTE IL PROGETTO SORVEGLIANZA SCUOLE

“Nonno vigile” all’entrata e all’uscita, grazie al progetto del Comune di Altopascio in collaborazione con l’AuserIlaria Sorini

 

Altopascio, 9 settembre 2017 – Indosseranno le classiche pettorine catarifrangenti per essere ben riconoscibili nella folla tipica che si crea davanti alle scuole all’entrata e all’uscita. Sono i volontari dell’Auser, che dal 15 di settembre, ovvero dall’inizio del nuovo anno scolastico, accompagneranno ogni giorno i bambini e i ragazzi di Altopascio per l’ingresso a scuola e li aspetteranno all’uscita, così da garantire loro una maggiore sicurezza, soprattutto per quanto riguarda gli attraversamenti o la sosta davanti agli edifici.

Ecco il progetto sorveglianza scuole, promosso dal Comune di Altopascio in collaborazione con l’Auser, che metterà a disposizione una persona per ogni scuola primaria e per la media di piazza Gramsci.

“Per ogni plesso – spiega l’assessore alla scuola, Ilaria Sorini – ci sarà una persona all’entrata e all’uscita. Fino ad oggi una cosa simile veniva svolta dalla Polizia Municipale, che però non metteva a disposizione un vigile per ogni scuola per ovvie ragioni di organico. Oggi, invece, con questo progetto, la Municipale potrà utilizzare appieno le proprie risorse e i propri agenti per i servizi di pattugliamento del territorio, dedicandosi a interventi più delicati e organizzando una maggiore presenza sulle strade”.

Share