Altalene distrutte e continuo degrado al Parco della Fontanella.
Il Comune intervenga affidando lo spazio ad un’associazione

Il Parco della Fontanella è una delle poche oasi verdi del centro storico di Pietrasanta, ma da troppo tempo subisce atti di vandalismo, scritte sui monumenti, giochi in stato di degrado, cartacce e sporcizia di vario genere.

 

 

 

 

 

 

 

Giusto ieri è stata distrutta l’altalena e per fortuna nessuno si è fatto male – sottolineano i residenti – ma da queste parti ogni giorno ne accade una.

Nessuno stupore quindi nel registrare, periodicamente, segnalazioni di molti residenti che denunciano lo stato di abbandono del parco e la sostanziale impraticabilità di un parco giochi frequentato da ragazzi senza regole, che usufruiscono del parco facendo regolarmente atti di vandalismo.

L’appello è che il Comune investa affinchè si doti spazio di un impianto di video sorveglianza, si sostituiscano i giochi e si puliscano le antiche mura. Risulta necessaria la realizzazione di un sistema di illuminazione moderno, la messa a dimora di nuove alberature e l’installazione di adeguate sedute tali da facilitare la vivibilità del parco.

Si destini lo spazio ad un’associazione come avveniva anni fa con il Filo d’argento, facendo in modo che questo gioiello nel centro cittadino continui ad essere un punto di aggregazione per tutti in cui si possano passare momenti di tranquillità e di svago, magari in compagnia dei propri cani.

 

 

Coordinamento Progetto Pietrasanta

Share