Allerta meteo arancione per neve il 1 marzo. Scuole chiuse su tutto il
territorio comunale, da stasera all'opera i mezzi spargisale, spazzaneve

pronti per la nottata

Dalla mattina di giovedì aperto il Centro operativo della Protezione civile

allestito un dormitorio straordinario al Foro Boario.

Alle 12.40 di oggi (mercoledì 28 febbraio) è stato emesso un avviso di criticità regionale
che prevede allerta arancione per precipitazioni nevose su tutto il centro-nord della
Toscana per domani, giovedì 1 marzo. In particolare allerta arancione per i territori della
Piana di Lucca durerà dalle ore 00.00 di questa notte alle ore 18.00 di domani. Sono infatti
previste nevicate abbondanti fino a quote di pianura, in particolare sulle zone centro-
settentrionali della regione. Dalla tarda serata di oggi, mercoledì (28 febbraio) e fino alla
prima parte della giornata di domani, giovedì 1, ci saranno nevicate meno abbondanti fino
in pianura anche sull'Arcipelago, nel grossetano e le zone meridionali delle province di
Livorno e Pisa.
Per questo motivo l'amministrazione comunale ha deciso di emettere un'ordinanza di
chiusura per tutte le scuole di ogni ordine e grado (compresi asili nido) per la giornata di
giovedì 1° marzo. Questo pomeriggio partirà un messaggio telefonico registrato per
avvisare i cittadini. Inoltre da domani mattina sarà aperto il Centro operativo comunale
della Protezione civile per seguire l'evolversi degli eventi e le criticità sul territorio.
Già da questa serata saranno attivi i mezzi spargisale su tutte le strade comunali e sono
allertati i mezzi spazzaneve che potranno entrare in funzione già nella nottata. Come già
comunicato alcuni giorni fa, in questi giorni di intenso freddo è aprerto il dormitorio
pubblico straordinario aperto presso la Pia Casa in via Santa Chiara: a partire dalla
serata di domani giovedì 1° marzo e per il giorno successivo, venerdì 2, sarà spostato
presso il Foro Boario (via per Camaiore – Borgo Giannotti) con apertura ore 19.30 fino
alle 20.30 per informazioni 800 662 999.
L'invito per i cittadini è a evitare il più possibile l'uso dell'automobile e, se necessario
utilizzarla, avere a bordo l'equipaggiamento richiesto (catene da neve o gomme termiche),
prestare massima attenzione alla guida e fare attenzione al ghiaccio, anche per i pedoni,
su strade e marciapiedi.
Lamministrazione fa presente che tutte le misure sopra descritte sono adottate in via
precauzionale per poter gestire nel miglior modo possibile le eventuali criticità. Per
informazioni Protezione Civile comunale 0583 409061.

Share