All’apice dell’estate Seravezza celebra il patrono San Lorenzo

Tutto pronto a Seravezza per la festa del patrono San Lorenzo, festa religiosa ma anche apice della stagione estiva, ricca quindi di intrattenimenti, occasioni di incontro, svaghi e momenti di riscoperta del territorio.

La fiera, la Focata, gli appuntamenti religiosi

A dare il via alla festa sarà, come da tradizione, la solenne processione in onore del Santo e l’atteso rito del falò nel fiume, entrambi la sera della vigilia (domani, giovedì 9 agosto). Dopo la processione e la Santa Messa sarà la Filarmonica di Riomagno ad accompagnare gioiosamente il pubblico dal Duomo verso le sponde del fiume e a dare il la – con una piccola sorpresa al Puntone – al suggestivo spettacolo della focata propiziatoria.

Il variopinto mercato della fiera patronale occuperà le principali strade del centro a partire da domani alle 17 e fino alla mezzanotte di venerdì. Fra gli appuntamenti più attesi e sentiti dai seravezzini vanno sicuramente annoverati anche la tombola in piazza organizzata dalla parrocchia e la stordellata sul fiume a cura della Pro Loco, rispettivamente alle 19 e alle 20 in entrambi i giorni di festa. Presso l’asilo Delâtre da giovedì sera (dopo la Focata) e per tutta la giornata di venerdì, pesca di beneficienza organizzata dalla parrocchia. Venerdì mattina alle 10:30 il santo patrono sarà celebrato con una solenne messa in Duomo. Da non mancare il concerto della Filarmonica di Riomagno venerdì sera alle 21:30 in piazza Carducci, diretto dai maestri Paolo D’Angiolo, Antonio Garelli e Michael Rondelli. Prenderanno parte allo spettacolo la danzatrice del ventre Renata Bandelloni, il gruppo animazione, dancing, enjoy e la scuola di canto di Sonia Mazzoni (serata promossa dalla pro Loco di Seravezza in collaborazione con Società dei Costanti e Pio istituto Campana e con il patrocinio del Comune di Seravezza).

Gli appuntamenti d’arte

La ricorrenza di San Lorenzo offre un’ottima occasione per cogliere le numerose offerte culturali e artistiche che Seravezza allinea in questo periodo. Comune e Fondazione Terre Medicee invitano a visitare la mostra “Gianfranco Ferroni: Prima e dopo la Biennale del ‘68 – Tutto sta per compiersi” a Palazzo Mediceo: grande antologica dedicata a uno dei più significativi pittori del secondo Novecento italiano, mirabilmente presentato nel giorno dell’inaugurazione da Vittorio Sgarbi. Sempre a cura della Fondazione Terre Medicee l’esposizione “Dal laboratorio alla città”, che presenta quattro opere monumentali in marmo di altrettanti giovani artisti selezionate dal Premio Fondazione Henraux. La mostra si sviluppa lungo un percorso urbano che tocca Palazzo Mediceo, le Scuderie Granducali, l’oratorio della Madonna del Carmine e piazza Carducci. Presso la sede del Parco delle Apuane, a Palazzo Rossetti, assolutamente da vedere la mostra fotografica “Apuane terre selvagge” di Lorenzo Shoubridge, che ci accompagna alla scoperta di quegli angoli di vita selvaggia che, malgrado millenni di presenza umana, le Apuane riescono ancora a regalarci. Merita senz’altro una visita – anche per la bellezza della struttura architettonica – la mostra “Cava” allestita presso la Fondazione Arkad: un centinaio di opere di circa ottanta diversi artisti che interpretano la cava come luogo d’arte. Fino al 20 agosto, infine, la Pro Loco ospita nella sede di via Del Greco “Una mostra con te” di Bruno Salvatori e Piero Moriconi, organizzata in collaborazione con il Comune di Seravezza e Villa San Lorenzo.

Le navette

Nei due giorni di San Lorenzo sarà attivo un comodo servizio gratuito di navetta pensato per tutti coloro che vorranno raggiungere il capoluogo senza l’assillo del parcheggio. I minibus faranno servizio continuativo giovedì 9 agosto dalle 18:30 alle 00:30 e venerdì 10 agosto dalle 16:30 alle 00:30 con partenza e rientro al parcheggio del terminal ferroviario di Querceta (fermata intermedia a Ripa).

Le modifiche alla viabilità

Ecco i divieti e le limitazioni del traffico disposti dal Comando di Polizia Municipale per consentire lo svolgimento della fiera. Il giorno 9 agosto sul percorso interessato dalla processione è istituito un divieto di transito a tutti i veicoli, nel momento strettamente necessario al passaggio. Dalle 15 alle 24 in via Roma divieto di transito e di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli; in piazza Carducci (escluso tratto compreso tra via Campana e via Bigongiari, via Bigongiari e via SS. Annunziata, via SS. Annunziata e via Lungoserra) divieto di transito a tutti i veicoli; dalle 19 alle 24 in piazza Carducci (intero sviluppo) e via Campana (tratto compreso tra via Giardinetti e Piazza Carducci) divieto di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli, compresi quelli muniti di autorizzazione ZTL. Dalle ore 20 alle ore 24 via Lungoserra e via SS. Annunziata strade a fondo chiuso; dalle 16 alle 24 in via Fusco divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito a tutti i veicoli; dalle ore 19 alle ore 24 in via Delatre (nel tratto compreso tra l’ingresso Unione dei Comuni e via Marconi) e via Pea (tratto compreso tra via Buonarroti e via D’Azeglio) divieto di sosta con rimozione forzata per manifestazione Focata; dalle ore 20 al termine della Focata via Delatre e via Pea (tratto compreso tra Buonarroti e via Roma) divieto di transito a tutti i veicoli; via Del Greco divieto di transito eccetto residenti (strada a fondo chiuso fino a termine manifestazione); in via Buonarroti, dall’intersezione con la via Esterna all’intersezione con la Via Pea, lato monte, divieto di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli; contestualmente, all’altezza della passerella, ubicata di fronte alla Stazione Carabinieri Seravezza, e nei pressi del canale di scolo, a circa 150 mt. dall’intersezione con la via Esterna, divieto di sosta con rimozione forzata, al fine di consentire lo scambio dei veicoli. Il giorno 10 agosto dalle ore 00 alle ore 24, in via Fusco, divieto di transito e di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli eccetto i mezzi inerenti l’allestimento mercatino dell’artigianato; dalle ore 6:30 alle ore 24 via Del Greco istituzione del divieto di transito eccetto residenti e ambulanti; dalle ore 6:30 alle ore 24 via Roma, p.za Carducci (intero sviluppo), via Giardinetti, via Campana (tratto compreso tra via Pea e p.zza Carducci e tratto compreso tra via Campana e via Pea), via Pea (intero sviluppo), via Ss. Annunziata, via Bigongiari, via Lungoserra e Ponte della passerella divieto di transito e di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli, eccetto mezzi inerenti l’allestimento dei banchi per la fiera; in via Campana (tratto compreso tra via Berti e P.zza Ponte Nuovo) è invertito il senso di marcia; obbligo di fermarsi e dare al precedenza (Stop) ai veicoli che si immettono su P.zza Ponte Nuovo; sulla via Buonarroti, dall’intersezione con la via Esterna all’intersezione con la Via Pea – lato monte – divieto di sosta con rimozione forzata a tutti i veicoli; contestualmente, all’altezza della passerella, ubicata di fronte alla Stazione Carabinieri Seravezza, e nei pressi del canale di scolo, a circa 150 mt. dall’intersezione con la via Esterna, divieto di sosta con rimozione forzata, al fine di consentire lo scambio dei veicoli.

Share