Alla scoperta delle valli del Morianese con “Viver Lucense”

LUCCA – I dolci declivi della valle di Mastiano e Gugliano, sono dominati dalla chiesa di Mammoli che dall’alto sembra proteggere le terrazze coltivate a uliveti.

La puntata di questa settimana di viver lucense ci porta a scoprire la valle del comune di Lucca fra Sant’Alessio e Ponte a Moriano, dove gli ulivi danno un olio speciale e le famiglie ne custodiscono con amore la tradizione. In compagnia dell’agronomo Massimo Giambastiani e del potatore professionista Antonio Giambelli, andremo a scoprire da un lato le varie specie di quest’albero che rappresenta una risorsa da oltre 2000 anni e dell’altro le cure di cui ha bisogno.

 

 

 

Perche’ se per i romani l’olio era importantissimo prima di tutto per alimentare le lampade, oggi questo prodotto della nostra terra rappresenta un valore fondamentale per le aziende agricole del territorio ma anche per tutti quei piccoli e piccolissimi produttori che frangono esclusivamente per le loro tavole e quelle dei parenti e amici piu’ stretti. Una puntata dove verranno svelati i segreti della potatura tramandati di generazione in generazione, ma dove non ci dimenticheremo delle indicazioni legate alla sicurezza di questa operazione che troppo spesso vengono disattese talvolta con esiti drammatici. Con le spettacolari immagini di Abramo Rossi Viver Lucense vi fara’ scoprire il mondo degli ulivi e degli uliveti di Lucca, una risorsa preziosa da curare e preservare con un occhio al futuro delle nostre colline.

fontenoitv

Share