Alla Galleria d’Arte OlioSuTavola  per RESPECT eARTh  Vidà racconta come nascono i suoi colori, dalla natura al legno

Sabato 29 maggio 2021 alle 18

 

Vidà racconta come nascono i suoi colori, dalla natura alla tavola di legno su cui crea le sue opere, alla galleria OlioSuTavola (via del Battistero 38, Lucca) sabato 29 maggio 2021 alle 18, all’interno delle iniziative per la collettiva tematica “Respect eARTh”. OlioSuTavola è un luogo in cui si può mangiare vicino ad opere d’arte affermate o emergenti, scolpite, fotografate o dipinte, ma sempre selezionate per il loro messaggio. In questo momento, in questa esposizione collettiva a rotazione, un messaggio di rispetto per la terra unica nostra casa.

“Il seme va bollito, il fiore va essiccato, la pietra schiacciata e la terra macinata – spiega Vidà -. Alcune materie prime le raccolgo durante i viaggi all´estero, ma anche nei nostri boschi dove ci sono ancora tanti colori che attendono solo di essere scoperti. È un´emozione unica veder spuntare una nuova tonalità dopo mesi di ricerca”. Le sue opere sono esposte dal 30 aprile nel salone principale della galleria, mentre nello spazio esterno trovano spazio i cavalli di Carlotta Lucchesi (fotografa) immersi in una scelta di sculture a tema animali realizzate da artisti quali Do Konig Vassilakis, Evert Den Hartog, Libero Maggini, Frans Roymans, Clear Houdt.

Davide Vinattieri, in arte Vidà, è un pittore toscano, intuitivo, autodidatta. Il suo percorso è iniziato dalla passione per il legno; si è formato nelle più importanti botteghe fiorentine di restauro e successivamente si è specializzato nella produzione artigianale di oggetti di arredo ispirati alle vecchie forme della tradizione toscana, passando infine alle tavole di legno sulle quali dipinge le immagini che la sua fantasia suggerisce.

L’arte di Vidà si esprime attraverso una personale ricerca del colore. Ogni elemento presente nella natura è per l’artista fonte di ispirazione e materia prima da cui estrarre una moltitudine di colori, sfumature inesplorate da liberare sul legno. Facendo propria l’esperienza antica dell’estrazione del colore al naturale, Vidà si riconosce nelle tecniche dell’espressionismo astratto: seguendo le suggestioni dell’action painting l’artista dipinge in orizzontale senza un disegno compositivo preliminare, facendosi trasportare dagli impulsi profondi dell’anima.

Nascono così i quadri di Vidà, tempeste cromatiche, tumultuosa espressione interiore, senza che vi sia più il limite della cornice, senza cioè il quadro sia organizzato secondo la veduta aldilà della “finestra”, anzi con un totale continuità oltre quelli limiti. Vidà crea elegantissimi multi-cromie giocate su rossi carnosi, profondissimi azzurri, gialli luminosi, bianchi abbaglianti, composizioni di impetuoso vitalismo cromatico, dove forma e astrazione trovano un punto di equilibrio.

L’esposizione “Respect eARTh” termina domenica 3 ottobre 2021. Orari e giorni di apertura (ingresso libero): la Galleria OlioSuTavola resta aperta a ingresso libero su prenotazione da mercoledì a sabato con orario 17,30-21 e la domenica 12,30-21. Info: +390583491104, www.oliosutavola.com.

Share