Alla Biblioteca di Barga intitolata una sala al professor Angelo Baldi

BARGA – A Barga sono stati festeggiati i 70 anni della Biblioteca Comunale Fratelli Rosselli ; una vera e propria istituzione per la cultura e la formazione della comunità, con i suoi oltre 40 mila volumi e con servizi all’avanguardia.

– fontenoitv

Una realtà unica in zona che è ospitata nella bella cornice di Villa Gherardi la cui storia è stata ricordata durante un convegno che ha ricostruito il percorso di questi settanta anni della biblioteca ed i personaggi che l’hanno resa quel punto di riferimento che è oggi. A cominciare dal professor Angelo Baldi, al quale è stata intitolata una delle sale della biblioteca, alla presenza del figlio Andrea.

Il programma della giornata ha visto un convegno con gli interventi del prof. Mauro Guerrini, del Prof. Antonio Corsi per ricostruire la storia della biblioteca e per tracciare le future prospettive; nell’occasione la scopertura della targa in ricordo del prof. Angelo Baldi che dal 1956 con passione e dedizione si dedicò per molti anni alla Biblioteca, facendola crescere e gettando le basi di quello che è oggi

Tra le iniziative di cornice, nella sala ragazzi della biblioteca le letture dedicate per i bambini, grazie ai volontari di Nati per Leggere. Ad aprire la parte centrale della mattinata invece, una performance di Live Painting a cura di Giorgia Madiai e con la musica del sax di Rossano Emili.

Share