Alla biblioteca civica Agorà porte aperte a primavera:

tante le iniziative, gli eventi e i laboratori rivolti a cittadini di ogni età

Dal primo di aprile ingresso libero alla biblioteca: greenpass necessario solo per seguire corsi, laboratori e incontri.

Una primavera ricca di nuove proposte e di appuntamenti ormai consolidati alla biblioteca civica Agorà, che assieme a diversi soggetti, associazioni e istituti culturali cittadini, organizza una serie di eventi, incontri e laboratori rivolti a cittadini e cittadine di ogni età.

Il calendario si apre con una mostra allestita nella sala studio, su “La sezione aurea: tra matematica, arte e natura” organizzata dall’Associazione Amici dell’Agorà e Mathesis Firenze, visitabile fino al 10 aprile. Sempre con l’associazione Amici, in presenza in Auditorium, ripartono le conferenze di Agorà della Scienza.


Nell’ambito del Patto locale alla lettura della città di Lucca, a cui hanno aderito già
più di quaranta realtà territoriali, vengono organizzate iniziative sul tema della lettura. Dal 19 aprile, in collaborazione con la Libreria Pensieri Belli, sarà allestita negli spazi della sezione ragazzi la mostra “Look the Book. Mostra di Albi illustrati, Divulgazione, Fumetti e Narrativa” al cui interno il 21 aprile si terrà un incontro su L’Adozione alternativa al libro di testo nella scuola primaria, una scelta possibile ed entusiasmante! “ dedicato a insegnanti, educatori e famiglie. Insieme alla Scuola IMT Alti Studi Lucca, un ciclo di incontri dal titolo Voci di Biblioteca. Libri, scienza, attualità” che terminerà a maggio nel cortile dall’Agorà con l’incontro con Vera Gheno. In sala Studio ogni mercoledì i volontari dell’Associazione Penny Wirton offrono lezioni di italiano. La biblioteca partecipa al progetto Nati per leggere, organizzando incontri mensili di lettura per i bimbi da 0 a 6 anni, grazie ai volontari. In biblioteca si organizzano Gruppi di lettura a cadenza mensile moderati dal personale dello staff che hanno visto da poco come ospite, tra gli altri, lo scrittore Paolo Cognetti. Per valorizzare la sezione poesia, l’Agorà organizza un laboratorio ed incontri su ‘Che cos’è la poesia?‘ con Sartoria Utopia.

Per la sezione mediateca il martedì pomeriggio c’è il Cineforum Agorà per i ragazzi delle scuole medie. A maggio prenderà avvio il progetto ‘Agorattiva’, finanziato da Fondazione Banca del Monte, dedicato ai giochi di ruolo e da tavolo e destinato a bambini e ragazzi della scuola primaria dei quartieri di Pontetto e Sant’Anna. Nel chiostro, a giugno, ci sarà un corso di Giocoleria. Ci saranno novità anche per la sezione Manga e Graphic Novel, per gli appassionati di questo genere.

Con le associazioni del terzo settore, la biblioteca ha co-progettato una serie di iniziative: ‘Acchiappastorie. Laboratorio di teatro e raccolta di storie’ con Terra di Tutti, un percorso nella Lucca Romana con la Domus Romana, laboratori con l’Associazione Bi-done e incontri per il Festival Immagina con l’Associazione Immagina ODV. Nel mese di maggio ci saranno presentazioni di libri sul tema del PhotoluxFestival 2022. Con l’associazione Talea gruppi su tematiche ambientali e con S.o.f.a sull’influenza della luna sulla terra e le attività umane, in occasione del Festival Giungla 2022.

Per informazioni e iscrizioni: www.bibliotecaagora.it e canali social fb e instagram. Si ricorda che dal primo di aprile l’accesso alla biblioteca è libero: il greenpass rimane necessario per la partecipazione a eventi e laboratori.

Share