ALFIO BICHI, OMBRE D´ARTE DAL CUORE DELLE APUANE

alfio bichi articolo 3alfio bichi articolo 2

 

Non puoi visitare una mostra d´artisti di strada in Versilia, un aperitivo glamour al Twiga, un´inaugurazione particolare o addirittura un evento al Principe di Firenze senza trovare una sua traccia. Alfio Bichi, artista versiliese, autodidatta e nato nel cuore delle Apuane, è ormai riuscito a conquistarsi il suo pubblico, anche fuori dalla Toscana. Osservando Bichi si resta sicuramente colpiti dal suo stile viscerale, autentico, profondamente degno del suo stretto rapporto con il territorio e le materie prime che esso offre, non è mai scontato o impreparato, ha una naturale capacità di reazione d´innanzi ad ogni opportunità che quello stesso territorio non gli fa mai mancare. Puoi trovarlo, nelle sere d´estate, a dipingere in un paese di montagna, per strada durante una collettiva o sulla spiaggia, a piedi nudi, a godere di quel prezioso contatto con la sua terra che per lui è costante fonte di ispirazione.

Alfio Bichi utilizza una forza espressiva semplice, intima e allo stesso tempo dirompente, che si plasma sul sussurro inconfondibile nato dal profondo cuore delle Apuane.

Share