Una cerimonia emozionante e che testimonia la grandezza di una donna che, lucchese di adozione, ha dato lustro a Lucca, con una vita spesa per la comunità e che si perpetua nell’associazione a lei dedicata.

L'immagine può contenere: 1 persona, cielo e spazio all'aperto

Ero poco più che un ragazzo quando ascoltavo gli interventi di Silvana Sciortino per la pace e per il territorio in Consiglio comunale. L’intitolazione a lei, della nuova strada per l’ospedale San Luca, significa chiudere un arco di memoria per una persona che ha saputo spendersi per la vita collettiva e che ha avuto grandi intuizioni per il futuro. Un ricordo tangibile anche per chi verrà nel segno di tutte quelle donne che a Lucca hanno lasciato un’impronta importante.

Share