G

iovedi 8 ottobre scade l’ultimo anno di cassa integrazione per i 39 dipendenti dell’ex Alce di Fornoli e per loro si apriranno le porte della disoccupazione: licenziamento e mobilità. In crisi dal 2009, la storica azienda produttrice di Tannino è stata al centro di numerose polemiche per il progetto di riconversione della fabbrica in un impianto a biomasse, sfumato lo scorso anno a causa del ritiro di uno delle società sostenitrici.

 

Share