Del Carlo:”L’obiettivo è rendere più bella, sicura e decorosa questa prncipale via di accesso alle ville storiche”

AL VIA LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA DON EMILIO ANGELI A SEGROMIGNO CON LA PIANTUMAZIONE DI CIPRESSI.IN PROGRAMMA L’ASFALTATURA, LA REALIZZAZIONE DI CORSIE CICLABILI E NUOVA ILLUMINAZIONE

E’ iniziata con la piantumazione di una ventina di cipressi sul lato ovest, la riqualificazione di via Don Emilio Angeli, nota come Stradone di Segromigno. I cipressi in questa prima fase saranno messi a dimora in un primo tratto di viabilità di circa 400 metri a partire dalla via Pesciatina, ma, in un secondo tempo, andranno ad abbellire la strada fino all’incrocio con via dei Ciabattari.

Dopo la piantumazione di nuove alberature il progetto con cui l’amministrazione Menesini vuole cambiare il volto di questa viabilità, principale via di accesso alle ville storiche del territorio, proseguirà con il rifacimento del manto stradale, la realizzazione di due corsie ciclabili e l’installazione di nuova illuminazione pubblica.

Via Don Emilio Angeli è la principale strada di accesso alle ville storiche e per questo motivo riteniamo importante dargli un aspetto nuovo e migliore degno della sua importanza, trasformandola in un vero e proprio viale – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Davide Del Carlo, che ha compiuto un sopralluogo su questa viabilità -. Investendo risorse proprie abbiamo iniziato a cambiare il volto di questa strada con la piantumazione dei cipressi e successivamente proseguiremo con l’asfaltatura. Nel frattempo stiamo lavorando per reperire risorse esterne che ci consentano di proseguire l’opera di riqualificazione e messa in sicurezza realizzando due corsie ciclabili, una per ciascun senso di marcia, e installando nuova illuminazione pubblica”.

Share