AL VIA LA RACCOLTA FIRME A SOSTEGNO DEL REPARTO DI ONCOLOGIA E PER LE SPECIALISTICHE DELL’OSPEDALE VERSILIA .

Il Sindacato FIALS ritiene, che la Riorganizzazione prevista all’Ospedale della Versilia , che coinvolgerà i reparti di Oncologia e Pneumologia non sia una risposta valida al sovraffollamento del Pronto Soccorso del presidio stesso , ma una ulteriore perdita di specialità della nostra Sanità in Versilia. Dal 15 di Febbraio la direzione della ASL Toscana Nord Ovest ha deciso di dare inizio alla famosa riorganizzazione dell’area Medica dell’Ospedale della Versilia già contestata dal nostro Sindacato fin dall’inizio . Di fatto da quella data la specialità di Oncologia scomparirà ed i letti confluiranno all’interno dall’ Area Medica che passerà da 48 a 63 posti letto . Quindi si mette la parola fine alle degenze di tali specialità in Versilia dando piena attuazione alla famosa “ intensità di cura “, modello di gestione del paziente, peraltro già fallito dove sperimentato e che non ha dato risultati ne in termini di “ RISPARMIO” di unità di personale ne tanto meno nel miglioramento dell’assistenza. Si è voluto far passare alla cittadinanza tutta, il messaggio che la riorganizzazione “ aumenterà i posti letto nell’ Area Medica” all’interno del nostro nosocomio , al fine di aiutare il Pronto Soccorso a gestire i pazienti in attesa di un posto letto.

Di fatto il Pronto Soccorso del nostro Ospedale risulta quello con gli accessi piu’ alti di tutta al Toscana Nord Ovest e spesso i malati non trovano possibilità di ricovero in quanto non Vi è un numero di posti letto sufficiente .

Strano che in un Ospedale nato a suo tempo con un numero di posto letto sopra i 600 ad oggi ne utilizzi circa 390 con stanze chiuse, attrezzate, ma non fruibili per il ricovero . Questo è quello che ha portato la politica del taglio dei posti letto , in cui la Toscana si è DISTINTA andando oltre alle indicazioni previste dalla Normativa Nazionale ( Decreto Balduzzi ) .

Il fatto è che questa Riorganizzazione non aumenterà un posto letto che uno !!!, ma sposterà soltanto i letti da un reparto specialistico ad un’ altro di Medicina Interna . In un territorio come la Versilia ad alto tasso Tumorale come dimostrano i dati Nazionali e Regionali cosa facciamo ? CHIUDIAMO IL REPARTO DI ONCOLOGIA passando il messaggio di un miglioramento dell’assistenza attraverso anche un IPOTETICO potenziamento del DAY H ONCOLOGICO, che per tutta risposta lavorerà solo in orario mattutino.

Bel Potenziamento ! Le previsioni FUTURE informa l’ASL saranno quelle di un eventuale apertura pomeridiana, ma non ci viene detto ne quando ne con quali risorse.

Insomma il gioco delle tre carte è servito. Si spaccia l’aumento di Posti letto in Area Medica attraverso lo spostamento di letti da un reparto ad un’ altro !!

Per dare un dato nel pomeriggio DUE Medici INTERNISTI si troveranno a dover seguire 87 Posti Letto di cui 63 della Medicina 12 della Gastroenterologia 6 Ematologia e 6 della Pneumologia . In un settore come l’area Medica dove le difficoltà di organico sono oramai all’ordine del giorno, denunciate piu’ volte dalla nostra Sigla Sindacale non ultimo al Prefetto di Lucca , si pensa bene di riorganizzare gravando ancora sui lavoratori già “ strizzati” da una RIFORMA REGIONALE che ha fallito su tutti i fronti. Stessa sorte subirà Pneumologia con una riduzione drastica di posti letto . L’ABBATIMENTO DEI TEMPI DI ATTESA AL PRONTO SOCCORSO non si realizza con questa riorganizzazione calata dall’alto. Non piu’ tardi di alcuni gg fà l’Ordine dei medici di Lucca aveva valutato negativamente tale riorganizzazione, stigmatizzata anche dal personale Medico del Versilia che aveva prodotto un documento nel quale facevano presente le criticità di tali scelte , ma niente i lavoratori che sono tutti i giorni sul campo non si ascoltano, le logiche sono ben altre ! E quindi cittadini UNIAMOCI . NOI CI SIAMO ! partiremo con una RACCOLTA FIRME IN OGNI LUOGO DEL NOSTRO TERRITORIO ED UNA PETIZIONE ON LINE A SOSTEGNO DELL’ONCOLOGIA E DELLE SPECIALITA’ DEL NOSTRO OSPEDALE . CHIEDEREMO ALLA CITTADINANZA E A TUTTI COLORO CHE HANNO A CUORE LA SANITA’ IN VERSILIA DI FAR VALERE IL LORO PESO CON UNA FIRMA . A breve comunicheremo dove e quando saremo presenti con i banchetti di raccola firme

IL SEGRETARIO

Fials Versilia

Daniele Soddu

Share