PIANA DEL CIBO: AL VIA IL PERCORSO PARTECIPATIVO DEL PROGETTO FOOD HUBS- CIBO E CONNESSIONI SUL TERRITORIO. IL PRIMO INCONTRO SI E’ SVOLTO A VILLA BASILICA

Il percorso proseguirà nei Comuni di Porcari, Altopascio, Capannori e Lucca

Successo per la prima iniziativa del percorso partecipativo del progetto Food hubs, cibo e connessioni sul territorio promosso dalla Piana del Cibo, di cui Capannori è Comune capofila, cofinanziato dall’ Autorità Regionale per la Partecipazione, tenutasi domenica scorsa a Villa Basilica nell’area del mercato contadino. In tanti hanno preso parte al primo appuntamento del percorso che mira a costruire un sistema alimentare locale alternativo, sostenibile e accessibile a tutti. Vi hanno preso parte il vicesindaco di Villa Basilica Giordano Ballini, il presidente della Piana del Cibo Giorgio Dalsasso, Alessandro Cinelli, consigliere comunale di Villa Basilica, Michele Lurci, direttore del’Istituto storico Lucchese (sezione Villa Basilica), Carlo Picchietti dell’associazione ‘Il Cammino di Santa Giulia’, Anna Di Grazia Gambarini di Pizzorne Outdoor, Piero Baccilli ed Irene Peluso per il turismo equestre. La giornata ha visto la collaborazione del Parco Avventura Sospeso nel Verde, dell’associazione per San Pietro, di Flyten scuola e voli parapendio biposto, dell’Associazione Kevala Yoga, dell’Azienda agricola Passo del Romito, del Ristorante Aldebaran e del B&B Villa Licia. Importante la presenza delle aziende agricole del mercato contadino di Villa Basilica: azienda agricola “L’Orto Piccante” di Roberto Giorgi, azienda agricola di Casella Zelinda, azienda agricola di Pieri Roberto, Azienda Agricola di Mei Lorenzo, azienda agricola di Baisi Stefano. L’evento è stato organizzato e animato dalle animatrici di comunità del progetto ‘Food Hubs’ Maria Cristina Nanni e Stefania Di Carlo.

Il tour nei Comuni della Piana proseguirà il 29 agosto a Porcari con una seconda iniziativa dal titolo ‘Il valore del prodotto locale’ che vedrà anche una camminata tra le aziende agricole del territorio. Il 3 settembre il percorso partecipativo del progetto Food Hubs farà tappa ad Altopascio con un incontro intitolato ‘Comunità alimentare e assistenza alimentare’, mentre l’11 settembre farà tappa a Capannori, al mercato contadino di Marlia con l’iniziativa ‘Cibo, salute e benessere’. L’ultimo incontro si terrà il 17 settembre all’Orto Botanico di Lucca con l’iniziativa ‘Cibo e Ambiente’.

Il percorso di partecipazione condurrà poi alla co-progettazione di ‘Food Hubs di Comunità’, ovvero centri alternativi di distribuzione del cibo e di scambio di relazioni, che si ispirino ai principi di filiera corta, alla valorizzazione della produzione locale e alla sostenibilità ambientale per un consumo consapevole, in linea con i valori della Piana del Cibo.

 

Share