Al via il cantiere per realizzare la Galleria Coperta a San Concordio

LUCCA – La pista ciclopedonale riparata da una lamiera bianca si estenderà dalle scuola di Piazzale Aldo Moro fino ai parcheggi dell’area commerciale.

Sono iniziati i lavori per la realizzazione della Galleria Coperta che collegherà piazzale Aldo Moro al centro commerciale di Via Savonarola, a San Concordio: la strada ciclopedonale lunga circa 300 metri e larga 4 costeggerà infatti la scuola materna ed elementare da un lato e il parco della Montagnola dall’altro arrivando fino ai campi da calcio del Lucca 7 e l’area umida dei Chiariti. Il percorso verrà riparato a 4 metri di altezza da terra attraverso una tettoia di acciaio verniciato di bianco e lungo tutto il tragitto verranno posizionate delle panchine in pietra e in legno, così come illustrato nei rendering del progetto, che rientra nella più ampia operazione dei Quartieri Social.

Il cantiere si è aperto nei giorni scorsi con l’abbattimento del muretto delle scuole, ma gli operai dell’impresa incaricata dei lavori sono già al lavoro anche all’interno del parco della Montagnola: l’area di intervento è già interamente transennata fino alle scuola medie.

Contro la realizzazione della Galleria Coperta è tornata a farsi sentire la voce del Comitato per San Concordio, che già dallo scorso anno, quando iniziarono le opere di razionalizzazione dei posti auto all’interno del Piazzale Aldo Moro, contesta apertamente l’intero intervento dell’Amministrazione Comunale, che, secondo il comitato dei cittadini, non sarebbe conforme al regolamento urbanistico e non avrebbe potuto accedere al finanziamento ministeriale.

fonte noitv

Share