Amadei:” Una vetrina ideale per conoscere i talenti letterari di fama nazionale’

AL VIA ‘I VENERDI’ LETTERARI’ CON LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO

‘NE’ OBBEDIRE NE’ COMANDARE’ DI FRANCESCO CODELLO

Venerdì 19 febbraio alle ore 21 ad Artémisia

E’ Francesco Codello l’autore che venerdì 19 febbraio alle 21 aprirà la rassegna ‘I venerdì letterari’ che fino a maggio si svolgerà nella sala Pardi di Artémisia a Tassignano. Questa seconda edizione dell’iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con la libreria ‘Lucca Libri’ sarà una vetrina ideale per la presentazione di opere letterarie di autori di fama nazionale, mentre i talenti letterari locali saranno valorizzati e promossi in una nuova rassegna già iniziata alcune settimane fa e denominata ‘I giovedì letterari’.

Francesco Codello, dirigente scolastico di Treviso, redattore della rivista “Libertaria”, da anni impegnato nella ricerca storico-educativa, presenterà il libro ‘Né obbedire né comandare – Lessico libertario’ (Eleuthera).

Sulla scia del successo della prima edizione de ‘I venerdì letterari’ – spiega l’assessora alla cultura, Silvia Amadei -, abbiamo scelto di replicare la rassegna dedicandola esclusivamente agli autori di fama nazionale e di creare una seconda rassegna totalmente incentrata sugli scrittori e i poeti locali in modo da valorizzare al meglio e dare maggiore identità a tutti i talenti. Entrambe le iniziative rappresentano un’opportunità importante per coloro che amano la letteratura e per la crescita culturale della comunità”.

Il libro di Francesco Codello che sarà presentato venerdì prossimo si avvicina all’idea anarchica a partire da una prospettiva inconsueta e originale, ciattraverso parole chiave che spesso non hanno apparentemente nulla a che vedere con un’ideologia politica. Quella che viene esposta è infatti una visione dell’anarchismo come particolare scelta di vita, declinata attraverso lemmi che rimandano a una prospettiva esistenziale piuttosto che a una opzione politica.
Assessora Amadei-001

I prossimi appuntamenti de ‘I venerdì letterari’ sono: venerdì 26 febbraio Bruno Centrone ‘Prima lezione di filosofia antica’ (Laterza ); venerdì 11 marzo Roberto Presilla ‘Si può ancora educare? (San Paolo Edizioni); venerdì 18 marzo ‘Senzio Massa ‘Anacasta un’idea d’amore’ (Edifir). Tutti gli incontri, ad ingresso libero, si tengono alle ore 21.

Share