Oltre 1,5 milioni di risorse regionali per la sr n. 439 e 150mila euro per insonorizzare due scuole

Dal confine con la provincia di Pisa fino alla Versilia: la Provincia di Lucca rimette a nuovo la strada Regionale n. 439, meglio nota come via Sarzanese, grazie agli interventi dedicati alla sicurezza e al risanamento acustico. Verranno aperti dei cantieri, infatti, lungo alcuni tratti della trafficata e importante arteria regionale che attraversa l’intera provincia di Lucca. I lavori – del valore complessivo di 2,5 milioni di euro – riguardano ben 12,8 km di strada nel territorio comunale di Capannori per un investimento di 1 milione 572mila euro. Si tratta di una vera e propria ‘operazione-Sarzanese‘, quella studiata dall’amministrazione provinciale che passa dalla fase progettuale a quella esecutiva, grazie al finanziamento messo a disposizione dalla Regione Toscana che ha destinato a questo intervento buona parte dei fondi erogati per il risanamento acustico delle strade regionali e, al tempo stesso, prevede anche l’insonorizzazione dei plessi scolastici che si trovano nei pressi della strada. I lavori che riguarderanno il tratto di via Sarzanese che attraversa il comune di Capannori sono stati presentati questa mattina (27 marzo) dal presidente della Provincia, Stefano Baccelli, dall’assessore provinciale alla Viabilità, Luigi Rovai, dal sindaco di Capannori, Luca Menesini, nonché dal tecnico dell’Ufficio viabilità della Provincia, Simone Bianucci. Gli interventi programmati per la Piana di Lucca sono complessivamente tre.
Il primo riguarda il tratto di via Sarzanese che va dal chilometro 34+200 al chilometro 38+200 in località Pieve San Paolo che corrisponde, grossomodo, dalla fine del centro abitato di Lucca e, cioè, in corrispondenza dell’incrocio con via del Marginone, fino all’inizio dell’abitato di San Leonardo in Treponzio. I lavori, per questo tratto, prevedono un investimento di 604mila euro e riguarderanno la posa in opera di asfalto fonoassorbente. Il secondo tratto di via Sarzanese interessato è immediatamente successivo e parte dal chilometro 38+350 a San Leonardo in Treponzio per terminare al 40+900, cioè all’inizio dell’abitato di Pieve di Compito. Qua, l’opera che verrà progettata dalla Provincia concerne l’asfaltatura fonoassorbente  285mila 600 euro. Mentre l’insonorizzazione della scuola media di San Leonardo in Treponzio e per ulteriori 110mila euro, a cura del Comune di Capannori. L’ultimo tratto che completa il rifacimento di questa viabilità nella sua parte lucchese è quello che va dall’inizio dell’abitato di Pieve di Compito sino al confine con la provincia di Pisa (dal chilometro 41+200 al chilometro 47+300). I lavori comprenderanno, anche in questo caso, la posa in opera dell’asfalto fonoassorbente per 683mila 200 euro ed i lavori saranno eseguiti dalla Provincia. L’intervento riguarda anche l’insonorizzazione della scuola primaria di Colle di Compito per 44mila con ente attuatore il Comune di Capannori.

 

S

econdo la tempistica prevista, i cantieri per la realizzazione di tali progetti, sia quello di posa in essere dell’asfalto fonoassorbente, sia quelli dedicati alle scuole, partiranno entro l’anno in corso.

Share